Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Ma lei è la sindaca?": Angela Merkel e l'imbarazzo con Virginia Raggi

Siparietto tra la Cancelliera e la Sindaca. Affettuoso invece lo scambio di battute tra il premier greco Tsipras e la prima cittadina a cinque stelle

 

Sono queste le occasioni in cui il "cerimoniale" viene messo in mostra in tutte le sue eccezioni. E dove se non in occasione della firma per i 60 anni dei Trattati di Roma? La sindaca Virginia Raggi, da buona pradona di casa ha atteso gli ospiti, i 27 capi di Stato europei, all'ingresso del Campidoglio. E quando ha fatto il suo ingresso la cancelleria tedesca Angela Merkel non è passato inosservato un simpatico siparietto. 

Proprio qui la Cancelliera dopo aver salutato il premier Paolo Gentiloni, ha notato la prima cittadina, le si è avvicinata e ha esclamato: "Ma è lei la sindaca? Ci stringiamo la mano?". Una domanda alla quale Raggi ha risposto: "Se vuole". Le due donne si sono poi messe in posa, su richiesta della stampa intervenuta per uno scatto. 

Affettuoso invece lo scambio di battute di tra il premier Tsipras e la prima cittadina. Il leader greco è stato quello che si è intrattenuto di più con la la sindaca.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento