Mercatini del rovistaggio a Montagnola: sequestrati 8 metri cubi di ciarpame

Gli interventi in via Acri e via Pico della Mirandola da parte della polizia locale, impegnata nelle operazioni di lotta al degrado

Mercatini di ciarpame a Montagnola

Un problema vecchio che si ripropone da tempo. Siamo alla Montagnola dove i mercatini di ciarpame continuano a proliferare da anni. Una situazione ben conosciuta dal Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale alle prese anche in questi giorni con blitz tesi a ripristinare il decoro anche nel quartiere dell'VIII Municipio. 

Mercatini del rovistaggio alla Montagnola 

In particolare i 'caschi bianchi' sono interventi in via Francesco Acri dove hanno effettuato assidui controlli che hanno portato al sequestro ed alla rimozione di oltre 5 metri cubi di articoli di abbigliamento, libri, cosmetici, oggetti e ciarpame vario, proveniente in parte dall'attività di rovistaggio nei cassonetti dei rifiuti. Altri 3 metri cubi di ciarpame sono stati rinvenuti e rimossi in via Pico della Mirandola. 

Lotta al degrado

Un'azione ampia di lotta al degrado che ha visto gli agenti della municipale impegnati anche nelle aree del Centro della Capitale. Diverse aree della città sono state battute a tappeto, nel corso della settimana dagli uomini del Pics ( Pronto intervento centro storico) ai fini del ripristino del decoro urbano.

Venditori ambulanti a Fontana di Trevi 

Nella zona di Fontana di Trevi sono stati effettuati numerosi sequestri di articoli contraffatti e merci varie (abbigliamento, ombrelli eccetera) vendute abusivamente. Le violazioni riscontrate sono state anche di carattere penale, per la vendita di borse con marchi contraffatti. Durante i controlli in via delle Muratte, diversi venditori abusivi sono stati fermati per identificazione.

Degrado a Porta Maggiore

Sequestri hanno riguardato anche l'area di Porta Maggiore, con 2 metri cubi di masserizie rimosse, tra cui pc, supporti informatici, elettrodomestici, abbigliamento e scarpe. Con l’ausilio di personale Ama, tutta la merce è stata conferita in discarica per la successiva distruzione. 

Mercati di ciarpame in via Carlo Felice

Controlli anche nelle aree intorno alle Mura Aureliane. Più precisamente, nella zona di via Carlo Felice sono stati rimossi due metri cubi di ciarpame. Nel tratto di via Casilina, da Piazzale Labicano allo svincolo per la Tangenziale Est, gli agenti sono intervenuti, dopo lo sgombero effettuato la settimana scorsa,  per una nuova bonifica dell'area, con il supporto tecnico di operatori e mezzi Ama. Rimosso l'insediamento costituito da alcune baracche improvvisate, costruite con materiale vario. I giacigli e rifiuti accumulati vicino all'insediamento sono stati conferiti in discarica. Continua la lotta contro l'abusivismo commerciale e le forme di degrado urbano. Gli interventi verranno ripetuti in altri quadranti e reiterati laddove si registri  la recrudescenza dei fenomeni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Cinema Aquila, tutto pronto per il taglio del nastro: "Non solo film, sarà un nuovo luogo d'incontro"

  • Cronaca

    Imprenditore romano trovato morto in Costa Rica: era scomparso da una settimana

  • Politica

    Rifiuti: gli enti locali, il convegno e il caso Roma. Il Campidoglio si offende e dà forfait: "Non siamo in emergenza"

  • Politica

    Eurostat boccia Roma: la Città eterna ultima tra le capitali europee per la pulizia

I più letti della settimana

  • L'Atac sospende Micaela Quintavalle: la pasionaria paga l'intervista a le Iene

  • Eventi nel week end a Roma: strade chiuse e deviazioni sabato 19 e domenica 20 maggio

  • Omicidio Ostia, per i medici era infarto e non aggressione. "Milon è stato ucciso due volte"

  • Notte dei musei a Roma: sabato 19 maggio l'arte resta accesa

  • Soffocato da un wurstel: muore bambino di 4 anni, dopo 5 giorni il piccolo Davide non ce l'ha fatta

  • Incidente in via Tuscolana: scontro tra scooter e autocarro, morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento