Don Bosco: impresa familiare per lo spaccio, moglie e marito nascondono cocaina sul balcone

La donna ha provato a nascondersi in casa della suocera

La droga sequestrata dalla polizia al Don Bosco

Spaccio di droga ad impresa familiare. Prosegue incessante l’attività preventiva e repressiva della Polizia di Stato volta al contrasto dello spaccio di droga. Questa volta a finire in manette è stata una coppia di coniugi romani a Don Bosco. A seguire le indagini su moglie e marito, entrambi impegnati nella “gestione dell’impresa  familiare”, sono stati gli agenti del commissariato Romanina.

Moglie e marito spacciatori al Don Bosco 

Al termine dell’attività investigativa, i poliziotti - coordinati da Laura Petroni - hanno deciso per il blitz all’interno del loro appartamento. Inizialmente la moglie, di 32 anni, è stata trovata in casa in compagnia della suocera negando di detenere sostanza stupefacente. La droga, tuttavia, è stata trovata dagli investigatori sul balcone dell’appartamento, nascosta all’interno di una busta della spesa: 600 grammi, tra hashish e cocaina, insieme ad un bilancino di precisione, oltre manoscritti  con nomi e cifre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Droga nascosta sul balcone di casa 

Ulteriori verifiche hanno poi evidenziato che la droga, all’insaputa dello stesso marito, di 42 anni, era stata occultata dalla moglie sul balcone, prelevandola dal precedente nascondiglio dove il marito l’aveva lasciata, nel tentativo di sfuggire al controllo dei poliziotti. Entrambi sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

Torna su
RomaToday è in caricamento