Detenuto 29enne tenta il suicidio: è grave

Mario Germani, un pregiudicato 29enne, ha tentato di impiccarsi all'interno della sua cella nel carcere di Viterbo. Il ragazzo era stato arrestato qualche giorno prima per evasione dai domiciliari

Un detenuto del carcere di Mammagialla di Viterbo ha tentato di suicidarsi. Si tratta di Mario Germani, 29enne pregiudicato viterbese, che era stato arrestato pochi giorni prima per evasione dai domiciliari. Infatti una pattuglia lo aveva sorpreso all'esterno di un locale in compagnia di un altro pregiudicato.

Il detenuto aveva tentato di impiccarsi all'interno della sua cella sabato scorso, ma la notizia è stata diffusa oggi da Daniele Nicastrini, coordinatore regionale Lazio della Uil Penitenziari. Il ragazzo è stato salvato dagli agenti di polizia penitenziaria che lo hanno soccorso e trasportato nell'ospedale cittadino, dove è stato ricoverato in gravi condizioni. La prognosi è ancora riservata anche se i medici che lo hanno in cura ritengono che abbia superato la fase critica e non sia più in imminente pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

I più letti della settimana

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

Torna su
RomaToday è in caricamento