Seduto al tavolo del fast food con un chilo di marijuana nello zaino, arrestato corriere

La scoperta da parte degli agenti della Polfer nella zona di Termini. In manette un 25enne

Sono stati atttirati dal comportamento sospetto di uno straniero che, zaino in spalla, si aggirava nei pressi di un noto fast food in zona Termini, parlando al telefono cellulare e guardandosi nervosamente intorno. 

Quando l'uomo, un nigeriano di 25 anni, si è seduto ad un tavolo del locale per consumare una bevanda, i poliziotti del commissariato Viminale, diretto da Fabio Abis, gli si sono avvicinati chiedendogli i documenti e lui ha mostrato un permesso di soggiorno non più valido, in quanto scaduto nel 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti gli hanno poi domandato cosa contenesse lo zaino che aveva poggiato a terra tra le sue gambe (lo stesso che poco prima aveva sulle spalle) ed il ragazzo ha negato che fosse suo: all’interno era nascosto 1 chilo e 103 grammi di marijuana. Arrestato, il 25enne dovrà rispondere del reato di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 75 nuovi casi. Nel Lazio 2295 i contagiati totali, oggi 12 morti

Torna su
RomaToday è in caricamento