Seduto al tavolo del fast food con un chilo di marijuana nello zaino, arrestato corriere

La scoperta da parte degli agenti della Polfer nella zona di Termini. In manette un 25enne

Sono stati atttirati dal comportamento sospetto di uno straniero che, zaino in spalla, si aggirava nei pressi di un noto fast food in zona Termini, parlando al telefono cellulare e guardandosi nervosamente intorno. 

Quando l'uomo, un nigeriano di 25 anni, si è seduto ad un tavolo del locale per consumare una bevanda, i poliziotti del commissariato Viminale, diretto da Fabio Abis, gli si sono avvicinati chiedendogli i documenti e lui ha mostrato un permesso di soggiorno non più valido, in quanto scaduto nel 2017.

Gli agenti gli hanno poi domandato cosa contenesse lo zaino che aveva poggiato a terra tra le sue gambe (lo stesso che poco prima aveva sulle spalle) ed il ragazzo ha negato che fosse suo: all’interno era nascosto 1 chilo e 103 grammi di marijuana. Arrestato, il 25enne dovrà rispondere del reato di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento