Fregene, mareggiata: danni agli stabilimenti balneari

La mareggiata non ha risparmiato neanche il litorale di Ostia, Fiumicino e Focene. Il vento di scirocco ha creato problemi ai lidi

Foto Ansa

Mareggiata a caos sul litorale laziale. Da Ostia a Fiumicino, passando per Fregene e Focene. Tanti sono i danni che si contano. Se nel X Municipio le onde e l'erosione hanno "mangiato" la Pinatina, sul litorale sud di Fregene già messo a dura prova negli ultimi mesi, l'acqua lambisce le strutture degli stabilimenti.

C'è di nuovo tanta preoccupazione tra i gestori dei lidi più a rischio che hanno messo in campo degli interventi di protezione. Il forte vento di scirocco ha provocato anche la caduta di alberi ad Isola Sacra, in via Formoso, intorno alle 11, una porzione di albero di Tamerice si è spezzata ed è finita sul parabrezza di una Punto che stava transitando in quel momento. Albero caduto anche all'Infernetto e a Talenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Sardine a Roma, sabato la manifestazione: chiusa metro San Giovanni e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento