homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Mannarino condannato per la rissa ad Ostia: un anno e mezzo per il cantante

Nel giugno del 2014 era rimasto coinvolto in una rissa sul lungomare di Ostia

E' stato condannato ad un anno e mezzo di reclusione, con pena sospesa, il cantante Alessandro Mannarino. Nel giugno del 2014 era rimasto coinvolto in una rissa sul lungomare di Ostia. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico della decima sezione penale del tribunale di piazzale Clodio, Clementina Forleo, che ha riconosciuto Il cantante colpevole dei reati di rissa e e resistenza a pubblico ufficiali.

Il fratello dell'artista, Paolo Mannarino, è stato invece assolto dall'accusa di resistenza a pubblico ufficiale ed invece condannato al pagamento di 300 euro di multa per la sola imputazione relativa alla rissa. Una terza persona, che avrebbe fronteggiato i due fratelli e arrestata con loro, è stato invece condannato al pagamento di una multa di 200. Secondo quanto contestato ai fratelli, i due avrebbero preso parte a una rissa scaturita dal confronto con un altro gruppo di giovani.

A scatenare la bagarre, sarebbe stato un commento incivile rivolto alla sorella di Alessandro e Paolo, durante una festa di compleanno, organizzata all'interno di un noto locale del Litorale. Nel corso delle precedente udienza, il pm aveva chiesto l'assoluzione dei due fratelli Mannarino ma, dopo un rinvio disposto dal giudice per ascoltare altri due testimoni, l'accusa ha sollecitato oggi la condanna dei protagonisti della vicenda.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Nel dubbio... pe me c'ha ragione Mannarino!

  • Poi si dice che questo è un paese democratico e civile. Ti insultano e offendono e non puoi neanche reagire perchè un tizio con il mantello nero ti sbatte in galera. Che assurdità!

  • Ma je doveva apri er cranio in due come un cocomero tanto sempre pena sospesa piava ,almeno se levava una soddisfazione .... Daje mannari.quanno un giudice punta er dito su un povero cristo,nella mano strigne altre tre dita che indicano se stesso.......

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Amatrice, viaggio nel paese che non esiste più

  • Cronaca

    Terremoto, Zingaretti: "La Giunta ha stanziato 5 milioni per l'emergenza"

  • Politica

    Renato ucciso dal Fascismo: "Dieci anni dopo accade ancora. Fermo lo dimostra"

  • Politica

    Raggi punta sulle periferie: ok alla delibera per il bando del Governo

I più letti della settimana

  • Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

  • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

  • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

  • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

  • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

  • Turisti di Civitavecchia coinvolti in una maxi rissa in Salento: 8 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento