Mannarino condannato per la rissa ad Ostia: un anno e mezzo per il cantante

Nel giugno del 2014 era rimasto coinvolto in una rissa sul lungomare di Ostia

E' stato condannato ad un anno e mezzo di reclusione, con pena sospesa, il cantante Alessandro Mannarino. Nel giugno del 2014 era rimasto coinvolto in una rissa sul lungomare di Ostia. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico della decima sezione penale del tribunale di piazzale Clodio, Clementina Forleo, che ha riconosciuto Il cantante colpevole dei reati di rissa e e resistenza a pubblico ufficiali.

Il fratello dell'artista, Paolo Mannarino, è stato invece assolto dall'accusa di resistenza a pubblico ufficiale ed invece condannato al pagamento di 300 euro di multa per la sola imputazione relativa alla rissa. Una terza persona, che avrebbe fronteggiato i due fratelli e arrestata con loro, è stato invece condannato al pagamento di una multa di 200. Secondo quanto contestato ai fratelli, i due avrebbero preso parte a una rissa scaturita dal confronto con un altro gruppo di giovani.

A scatenare la bagarre, sarebbe stato un commento incivile rivolto alla sorella di Alessandro e Paolo, durante una festa di compleanno, organizzata all'interno di un noto locale del Litorale. Nel corso delle precedente udienza, il pm aveva chiesto l'assoluzione dei due fratelli Mannarino ma, dopo un rinvio disposto dal giudice per ascoltare altri due testimoni, l'accusa ha sollecitato oggi la condanna dei protagonisti della vicenda.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Nel dubbio... pe me c'ha ragione Mannarino!

  • Poi si dice che questo è un paese democratico e civile. Ti insultano e offendono e non puoi neanche reagire perchè un tizio con il mantello nero ti sbatte in galera. Che assurdità!

  • Ma je doveva apri er cranio in due come un cocomero tanto sempre pena sospesa piava ,almeno se levava una soddisfazione .... Daje mannari.quanno un giudice punta er dito su un povero cristo,nella mano strigne altre tre dita che indicano se stesso.......

Notizie di oggi

  • Politica

    Uno vale ancora uno: "Noi ignorati dalla Raggi il 4 marzo alziamo la voce"

  • Ostia

    Ostia, una palestra della legalità nei locali sequestrati all'imprenditore del Porto

  • Pigneto

    Il campetto va alla scuola, ma la Pigneto Team non ci sta: "Uccidete spazi sociali"

  • Politica

    Asili nido, il bando non è ancora pronto. A farne le spese sono le famiglie

I più letti della settimana

  • Sciopero, a Roma mercoledì 22 febbraio a rischio metro e bus

  • Sciopero Roma, mercoledì 22 febbraio metro e bus a rischio

  • Trolley abbandonato in mezzo alla strada: allarme bomba in via del Corso

  • Sciopero Cotral: due sindacati lo annullano, tre lo confermano. Venerdì mezzi a rischio

  • Metro Rebibbia: accoltella e rapina una donna nel parcheggio, arrestato 41enne

  • Bambina rapita a Guidonia: genitori la portano via dalla casa famiglia

Torna su
RomaToday è in caricamento