Mannarino condannato per la rissa ad Ostia: un anno e mezzo per il cantante

Nel giugno del 2014 era rimasto coinvolto in una rissa sul lungomare di Ostia

E' stato condannato ad un anno e mezzo di reclusione, con pena sospesa, il cantante Alessandro Mannarino. Nel giugno del 2014 era rimasto coinvolto in una rissa sul lungomare di Ostia. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico della decima sezione penale del tribunale di piazzale Clodio, Clementina Forleo, che ha riconosciuto Il cantante colpevole dei reati di rissa e e resistenza a pubblico ufficiali.

Il fratello dell'artista, Paolo Mannarino, è stato invece assolto dall'accusa di resistenza a pubblico ufficiale ed invece condannato al pagamento di 300 euro di multa per la sola imputazione relativa alla rissa. Una terza persona, che avrebbe fronteggiato i due fratelli e arrestata con loro, è stato invece condannato al pagamento di una multa di 200. Secondo quanto contestato ai fratelli, i due avrebbero preso parte a una rissa scaturita dal confronto con un altro gruppo di giovani.

A scatenare la bagarre, sarebbe stato un commento incivile rivolto alla sorella di Alessandro e Paolo, durante una festa di compleanno, organizzata all'interno di un noto locale del Litorale. Nel corso delle precedente udienza, il pm aveva chiesto l'assoluzione dei due fratelli Mannarino ma, dopo un rinvio disposto dal giudice per ascoltare altri due testimoni, l'accusa ha sollecitato oggi la condanna dei protagonisti della vicenda.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Nel dubbio... pe me c'ha ragione Mannarino!

  • Poi si dice che questo è un paese democratico e civile. Ti insultano e offendono e non puoi neanche reagire perchè un tizio con il mantello nero ti sbatte in galera. Che assurdità!

  • Ma je doveva apri er cranio in due come un cocomero tanto sempre pena sospesa piava ,almeno se levava una soddisfazione .... Daje mannari.quanno un giudice punta er dito su un povero cristo,nella mano strigne altre tre dita che indicano se stesso.......

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sigilli ai locali dei vip

  • Politica

    I rifiuti di Roma nell'inceneritore di Colleferro: M5S e Regione autorizzano la riaccensione

  • Politica

    Sfasci, concessioni in scadenza: "Basta proroghe, attività non sono a norma"

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Roma-Fiumicino: eliambulanza sul posto, traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Tufello: prova a stuprare una minorenne, lei reagisce e lo accoltella

  • Incendio a Casetta Mattei: fiamme nella Valle dei Casali

  • Incendio a Tor de' Cenci: in fiamme deposito di cassonetti, fumo nero sulla Pontina

  • Vallerano: con l'auto contro un albero, morto giovane di 25 anni

  • Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sigilli ai locali dei vip

  • Marco Prato suicida in carcere. Il killer di Luca Varani era atteso alla prima udienza

Torna su
RomaToday è in caricamento