Manifesti blasfemi alle pensiline Atac, denunciato uno street artist

Si tratta di un 28enne, rintracciato dagli agenti della Digos. E' stato denunciato per "offese a una confessione religiosa mediante vilipendio" e "affissione abusiva di manifesti"

I manifesti blasfemi comparsi nelle pensiline Atac lo scorso 1 luglio

E’ stato individuato dalla Polizia di Stato uno degli autori dei manifesti blasfemi affissi all’interno delle bacheche, annesse alle pensiline delle fermate bus Atac. Le indagini, affidate agli agenti della Digos della Questura, sono partite a seguito della segnalazione ricevuta da Polizia Roma Capitale, da parte dei dipendenti Atac, che hanno trovato lo scorso 1°luglio in diverse zone di Roma, dei manifesti a sfondo religioso con allusioni e scritte. Si tratta di uno street artist romano di 28 anni. 

MANIFESTI BLASFEMI A ROMA 

Piazza Belli, piazza Mastai, via dei Marruccini, piazzale Prenestino e piazza Vittorio Emanuele: queste le zone interessate, su cui la Digos ha iniziato un’attività investigativa. Visionando i filmati di una delle telecamere della Questura, posizionata in zona centrale, i poliziotti hanno notato due giovani nell’atto di affiggere dei manifesti in una fermata.

STREET ARTIST 

L’attività degli investigatori, anche tramite il monitoraggio della rete internet, ha permesso di individuare lo pseudonimo di una persona nota negli ambienti internazionali della “Street Art”. Da ulteriori accertamenti, sono emersi determinanti riscontri che hanno condotto all’individuazione di un 28enne romano; nella sua abitazione gli agenti hanno trovato, e sequestrato, un poster e vario materiale cartaceo.

OFFESE A CONFESSIONE RELIGIOSA E VILIPENDIO 

Il giovane è stato pertanto denunciato per "offese a una confessione religiosa mediante vilipendio" e affissione abusiva di manifesti.  Sono in corso attività investigative per la completa identificazione anche dell’altro individuo.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • solita zecca

    • ha parlato il nazi dei miei XXXYXYi

  • Il Prodigioso Spaghetto Volante non è permaloso né vendicativo. Ispirati dalla sua sugosa bontà, noi pirati pastafariani siamo decisi a contrastare le leggi sulla blasfemia.

  • Art. 403 C.P. da abolire.

  • Vomitevole

Notizie di oggi

  • Politica

    Bilancio fermo e impianti in alto mare: l'Ama a Cinque Stelle somiglia alla decrepita Atac

  • Attualità

    Parco di Centocelle, il suolo è tossico: metalli pesanti oltre i limiti di legge

  • Politica

    Rottamatori, pasticci e bugie del Campidoglio: il Tar accoglie il ricorso e blocca la determina della Raggi

  • Incidenti stradali

    Auto investe pedoni che attraversano la strada: morta una donna, grave l'amico

I più letti della settimana

  • Sorpresa al rientro dalle ferie, coppia trova nido di "Ammazzasomari" da record, pesava 15 chili

  • Il Miglio di Roma, via del Corso chiusa e bus deviati: tutte le informazioni

  • Tragedia a Rebibbia: detenuta getta i figli dalle scale, una è morta e l'altro è grave

  • Monte Mario: entra nel bar con i pantaloni abbassati e prova a stuprare la titolare

  • Roma, il figlio di Totti come Di Canio: non segna per soccorrere il portiere a terra

  • Mezza maratona via Pacis nel centro di Roma: strade chiuse, bus deviati e sospesi. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento