Manifesti blasfemi alle pensiline Atac, denunciato uno street artist

Si tratta di un 28enne, rintracciato dagli agenti della Digos. E' stato denunciato per "offese a una confessione religiosa mediante vilipendio" e "affissione abusiva di manifesti"

I manifesti blasfemi comparsi nelle pensiline Atac lo scorso 1 luglio

E’ stato individuato dalla Polizia di Stato uno degli autori dei manifesti blasfemi affissi all’interno delle bacheche, annesse alle pensiline delle fermate bus Atac. Le indagini, affidate agli agenti della Digos della Questura, sono partite a seguito della segnalazione ricevuta da Polizia Roma Capitale, da parte dei dipendenti Atac, che hanno trovato lo scorso 1°luglio in diverse zone di Roma, dei manifesti a sfondo religioso con allusioni e scritte. Si tratta di uno street artist romano di 28 anni. 

MANIFESTI BLASFEMI A ROMA 

Piazza Belli, piazza Mastai, via dei Marruccini, piazzale Prenestino e piazza Vittorio Emanuele: queste le zone interessate, su cui la Digos ha iniziato un’attività investigativa. Visionando i filmati di una delle telecamere della Questura, posizionata in zona centrale, i poliziotti hanno notato due giovani nell’atto di affiggere dei manifesti in una fermata.

STREET ARTIST 

L’attività degli investigatori, anche tramite il monitoraggio della rete internet, ha permesso di individuare lo pseudonimo di una persona nota negli ambienti internazionali della “Street Art”. Da ulteriori accertamenti, sono emersi determinanti riscontri che hanno condotto all’individuazione di un 28enne romano; nella sua abitazione gli agenti hanno trovato, e sequestrato, un poster e vario materiale cartaceo.

OFFESE A CONFESSIONE RELIGIOSA E VILIPENDIO 

Il giovane è stato pertanto denunciato per "offese a una confessione religiosa mediante vilipendio" e affissione abusiva di manifesti.  Sono in corso attività investigative per la completa identificazione anche dell’altro individuo.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • solita zecca

    • ha parlato il nazi dei miei XXXYXYi

  • Il Prodigioso Spaghetto Volante non è permaloso né vendicativo. Ispirati dalla sua sugosa bontà, noi pirati pastafariani siamo decisi a contrastare le leggi sulla blasfemia.

  • Art. 403 C.P. da abolire.

  • Vomitevole

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cronaca

    Addio a Alessandro Narducci, giovane chef di Acquolina morto in un incidente

  • Cronaca

    Giallo a Valmontone: uomo trovato morto nel letto di casa. Ipotesi omicidio

  • Politica

    Beni confiscati, Roma ha il suo primo regolamento: nel testo anche le proposte delle reti sociali

I più letti della settimana

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

Torna su
RomaToday è in caricamento