Figlio violento maltratta e minaccia la madre di morte per oltre venti anni

Dopo l’ennesima esplosione di violenza la donna si è poi rivolta alla Polizia di Stato che ha poi arrestato il 42enne

Era ormai da oltre 20 anni che sottoponeva la propria madre ad atti di violenza immotivata e reiterata, tanto da renderle la vita insostenibile. I comportamenti fortemente aggressivi, perpetrati da tempo dall’uomo, nell’ultimo anno sono esplosi in tutta la loro gravità. Con numerosi precedenti di polizia, tossicodipendente ed alcolizzato, umiliava la madre, minacciandola di morte e costringendola a vivere nel terrore. 

La donna nella speranza che il figlio riuscisse a disintossicarsi non lo ha mai denunciato. Nel mese di maggio, però, dopo l’ennesima esplosione di rabbia del 42enne, nel corso della quale la minacciava di morte, scardinando  e distruggendo qualsiasi oggetto presente in casa, la donna ha deciso finalmente di chiedere aiuto alla Polizia. 

Gli agenti del commissariato Romanina, diretto da Laura Petroni, dopo aver accertato i fatti e la pericolosità del soggetto, hanno richiesto ed ottenuto un’ ordinanza di custodia cautelare a carico dell’uomo, eseguita lo scorso 10 giugno.
 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Sciopero: domani 24 luglio stop a metro, bus, treni e taxi. Tutte le informazioni

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Pistola contro la vittima per rapinarla del Rolex, poi cade in scooter durante la fuga

Torna su
RomaToday è in caricamento