Maltempo, Tevere sorvegliato speciale: chiusi accessi al fiume e banchine

Il provvedimento per prevenire i danni di una eventuale inondazione è scattato venerdì sera. Il fiume ha raggiunto i dieci metri, superato questo livello scatta la "piena ordinaria"

Foto del Raggruppamento Emergenza Roma 9 Protezione Civile

Il Tevere è sorvegliato speciale. Il maltempo, che non da tregua a Roma e alla provincia, preoccupa. Il livello del fiume, oggi, ha raggiunto 8.68 metri, sui sette metri di limite. La situazione, monitorata, non è da codice rosso ma comunque viene guardata con attenzione. 

Da venerdì sera, la protezione civile ha chiuso, per sicurezza, le banchine del Tevere. L'allerta per "piena ordinaria", arriverà solo in caso di superamento dei 10 metri segnati dall'idrometro di Ripetta. La "piena straordinaria", invece, quando vengono superati i 13 metri fino ai 16. Il livello del fiume, fa sapere la Protezione Civile, crescerà ancora ma poi nel weekend tornerà nella norma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento