Litorale, stagione estiva al via: scattano le misure di sicurezza della Questura

Attività di controllo intensificate nelle serata della movida estiva. Con la collaborazione dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia locale di Roma Capitale

Volanti sul litorale di Ostia (Immagine d'archivio)

Come ogni anno, nella stagione estiva si registra un forte aumento di presenze nel litorale laziale, cui corrisponde un potenziale aumento delle possibili criticità legate alla gestione dell'ordine e della sicurezza pubblica. Per garantire la sicurezza presso le località balneari, il questore di Roma, Carmine Esposito, con apposita ordinanza di servizio ha intensificato i servizi di vigilanza, controllo e repressione connessi alle problematiche tipiche dell'estate. 

Il piano prevede un'articolata dislocazione degli uomini e delle donne della Polizia di Stato che, con la collaborazione dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia locale di Roma Capitale, intensificheranno l'attività di controllo del territorio. Sul fronte della movida notturna, per l'esigenza di garantire la vivibilità delle località balneari e allo stesso tempo il rispetto delle norme di settore, sono state incrementate le attività di controllo presso i locali attivi lungo il litorale. 

Intensificati i servizi presso i principali luoghi di aggregazione, presso gli scali ferroviari della Capitale e della Provincia, presso gli scali aeroportuali e marittimi. I servizi interesseranno anche la divisione Polizia amministrativa e Sociale per le specifiche attività di controllo, il compartimento della Polizia stradale che vigilerà lungo le principali arterie stradali e autostradali della provincia che raggiungono le località balneari del litorale romano e l'Esercito Italiano per quanto concerne la vigilanza fissa agli obiettivi sensibili assegnati. 

In campo oltre agli agenti dei commissariati Lido di Roma, Anzio - Nettuno, Fiumicino e Civitavecchia, anche gli specialisti della Polizia di Stato, squadre Nautiche, unita' cinofile, squadre di artificieri e il Reparto Prevenzione Crimine Lazio Umbria, tutti coordinati dall'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento