Metro B: picchia e rapina passeggero, la vittima lo insegue e lo blocca assieme ai soldati

La lite sulla banchina della stazione Bologna. Il 30enne è stato poi arrestato dalla polizia

Immagine di repetorio

Prima la lite in banchina, poi la testata sul volto ed infine la rapina. Il malvivente non aveva però fatto i conti con la vittima che lo ha rincorso e bloccato assieme ai soldati dell'Esercito Italiano. Bloccato il rapinatore è stato poi arrestato dalla polizia. I fatti sono accaduto intorno alle 17:50 di lunedì 22 ottobre sulla banchina della fermata Bologna della linea B della metro. 

Lite e rapina alla metro Bologna

In particolare, sono stati i soldati dell'Esercito Italiano, impegnati nella Operazione Strade Sicure, ad essere allertati dal personale Atac in servizio in stazione di un'aggressione in atto nella zona della banchina della linea B. Arrivati sul posto i soldati guidati dal Generale di Brigata Paolo Raudino hanno trovato il rapinatore in fuga inseguito dal passeggero appena rapinato della catenina d'oro che aveva al collo.

Ladro fermato dai soldati alla metro Bologna 

Bloccato il malvivente, i soldati hanno quindi richiesto l'intervento della polizia e del 118. Fermato il rapinatore dagli agenti questi è stato portato negli uffici di polizia del commissariato Viminale. Identificato in un cittadino marocchino di 30 anni è stato poi arrestato per "rapina". Affidato alle cure dell'ambulanza del 118 il passeggero, un italiano di 50 anni, è stato quindi accompagnato al Policlinico Umberto I dove è stato medicato e dimesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Maltempo a Roma, un'altra strage di alberi: strade chiuse e auto schiacciate dai rami 

Torna su
RomaToday è in caricamento