Lite per una prestazione sessuale non pagata: 41enne colpito al volto con un bicchiere

Vittima un brasiliano. Arrestato un italiano di 41 anni che aveva negato il pagamento della prestazione sessuale

Un brasiliano ferito al volto con un bicchiere e un romano di 41 anni arrestato per lesioni gravi. E' il bilancio della lite avvenuta al Prenestino Labicano nella mattinata di ieri. 

In un'abitazione nei pressi di Largo Preneste, i due si erano incontrati per consumare una prestazione sessuale a pagamento. Al rifiuto dell'italiano di pagare il dovuto, ne è nata una lite. Prima le parole, poi le spinte, fino a quando il 41enne non ha impugnato un bicchiere e l'ha scagliato contro il volto del sudamericano, ferendolo. 

A chiamare la polizia i vicini, allarmati per le grida. Sul posto gli agenti del Reparto Volanti che hanno arrestato l'italiano per lesioni gravi. Ricovero all'ospedale Vannini per la vittima. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Stessa dinamica a tor San Lorenzo venerdì 1 febbraio ore 15 circa dove un uomo a bordo di una Nissan migra a aggredito un trans brasiliano per una prestazione non pagata stessa dinamica bicchiere spaccato in faccia strane coincidenze ahhahahahsh

Notizie di oggi

  • Politica

    Stadio della Roma, la sindaca Raggi indagata dopo la denuncia di un ex grillino

  • Cronaca

    Spari alla Marranella, il tassista ferito da un trafficante di shaboo

  • Attualità

    Urbi et Orbi, Papa Francesco: "Cessare corsa agli armamenti. Dolore per lo Sri Lanka"

  • Politica

    Pasqua, la Raggi dai soldati in presidio alla baraccopoli di via Salviati

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Usura, droga ed estorsioni: nuovo colpo al clan Casamonica. 23 arresti. Fra loro 7 donne

Torna su
RomaToday è in caricamento