"Ha graffiato il cane", poi spara al gatto e picchia il figlio intervenuto a difesa dell'animale

A Villaggio Prenestino

"Ha graffiato il mio cane". Questa la motivazione che, a dire di un 50enne romano, lo avrebbe spinto ad imbracciare un’arma soft-air ed a sparare diversi pallini al gatto del figlio 18enne, che, intervenuto a difesa dell’animale, è stato a sua volta schiaffeggiato e colpito con una sedia, per poi essere medicato in ospedale. E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Villaggio Prenestino, nel VI Municipio delle Torri. 

Lite a Villaggio Prenestino

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Romanina e del Reparto Volanti, intervenuti a seguito della segnalazione di una lite in famiglia fatta dalla moglie dell’uomo, dopo aver ascoltato il racconto dei familiari, si sono accorti che nel giardino, in bella mostra, c’erano tre piante di marijuana.

Padre già ai domiciliari

Altra droga, marijuana ed hashish, già confezionata in singole dosi, è stata poi trovata dai poliziotti  all’interno dell’abitazione, insieme a due coltelli a serramanico, un fucile ad aria compressa e un bilancino di precisione. Il pusher, già agli arresti domiciliari ma per reati diversi, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per minacce aggravate e  lesioni, dopo che il figlio ha formalizzato la denuncia presso il commissariato Casilino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Fatelo stagionare ai lavori forzati vita natural durante, basta con sti arresti domiciliari per sta gente che tanto continuerà sempre a delinquere senza mai cambiare!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Temporale Roma: strade allagate e grandinata intensa in città. Chiuse 6 stazioni della metro

  • Cronaca

    Parma-Lazio: tragedia fuori al Tardini, morto tifoso biancoceleste

  • Incidenti stradali

    Incidente al Gianicolo, scontro fra due auto e uno scooter: morto 50enne, altri quattro feriti gravi

  • Politica

    Raggi racconta Roma ai suoi: spariscono i rifiuti. I problemi? Colpa di "brontoloni e rapaci"

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare: ecco quando spostare le lancette indietro di un'ora

  • Corteo da piazza della Repubblica a San Giovanni: sabato 20 ottobre strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e auto, morto 51enne

  • Tor Bella Monaca, paura in strada. L'allarme dei residenti alla polizia: "Correte si stanno sparando"

  • Portuense: i passanti si accorgono della rapina in banca e il colpo fallisce. Caccia alla banda del buco

  • "Italia a 5 Stelle" al Circo Massimo il 20 e 21 ottobre: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento