Violenta lite condominiale al Trullo: 50enne aggredisce anche i poliziotti

L'uomo è stato poi arrestato con le accuse di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale

Una violenta lite condominiale alle prime luci del giorno. Sono state numerose le chiamate arrivate al 112 alle 7:00 dello scorso 11 luglio che indicavano una lite tra condomini in una palazzina al Trullo. Arrivati sul posto gli agenti del commissariato Spinaceto e del reparto volanti hanno trovato i litiganti come indicato dalle chiamata al Nue. 

AGENTI AGGREDITI 

Inutile il tentativo di calmare gli animi soprattutto per uno dei partecipanti alla lite, che ha aggredito i poliziotti. Il 50enne, con numerosi precedenti di polizia, è stato arrestato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.
 

EVASIONE DAI DOMICILIARI

Sempre nella giornata dell'11 luglio (intorno alle 13:30)  la polizia ha fermato a Fonte Nuova, Comune della provincia nord est della Capitale, un 48enne che doveva trovarsi agli arresti domiciliari. Pizzicato a bordo di un Suv dagli agenti del commissariato Celio presso una area di servizio sul Grande Raccordo Anulare, nei pressi dell'uscita della via Casilina, il 48enne è stato nuovamente arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento