Sale sul bus 716, litiga con i passeggeri e obbliga l'autista a fermare la corsa

I Carabinieri, intervenuti su segnalazione giunta al 112, hanno bloccato un 63enne mentre inveiva contro l'autista del mezzo

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato in stato di libertà un 63enne romano, già sottoposto alla sorveglianza speciale, per interruzione di pubblico servizio.

L’uomo, mentre si trovava a bordo dell’autobus Atac 716, al termine di una discussione animata, scaturita per futili motivi, avuta con altri passeggeri presenti, ha obbligato l’autista ad interrompere la corsa in via Pellegrino Matteucci.

I Carabinieri, intervenuti su segnalazione giunta al 112, hanno bloccato il 63enne mentre inveiva contro l’autista del mezzo. 

Portato in caserma, i Carabinieri hanno denunciato il 63enne anche per l’inosservanza delle prescrizioni previste dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza a cui era sottoposto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento