Tor Vergata, il 'candidato rettore' scrive al sindaco: "Città dello Sport abbandonata"

A scrivere al primo cittadino è il professor Franco Salvatori chiedendo una "autorevole parola pubblica" sul progetto

E' sparita da tempo dalle urgenze cittadine. Ma ora c'è chi chiede al sindaco di tornare ad occuparsene. Stiamo parlando della grande opera incompiuta della città dello Sport di Calatrava la cui vela del palazzetto che doveva essere pronto per i Mondiali di Nuoto del 2009 ma mai terminato svetta sulla centralità di Tor Vergata. A riaccendere i fari sull'opera il professor Franco Salvatori, candidato alla carica di Rettore dell'Università di Roma "Tor Vergata".

“Caro Sindaco,visibile da gran parte della Città, nel territorio del Campus Tor Vergata si erge, per circa 70 metri, la “vela” progettata da Calatrava, destinata ad accogliere il cosiddetto “palazzetto dello sport”, parte di una fantasticata “città dello sport” l'incipit della lettera.

“La struttura, ormai da tempo in grave stato di abbandono, come messo in evidenza nell’ultimo numero del National Geographic, primeggia tra le innumerevoli incompiute di cui è costellato il Paese e rischia di divenire il simbolo stesso del Campus, esso pure tutto da completare ad oltre trenta anni dall’avvio della sua realizzazione”.

Ora la seconda università di Roma, Tor Vergata, sta per cambiare rettore che rimarrà in carica per i prossimi sei anni. Anche il professor Franco Salvatori concorre a tale titolo. Per questo esorta il sindaco a una “autorevole parola pubblica” sul destino che il Campidoglio intende dare “al progetto complessivo e al manufatto in particolare, contribuirebbe in maniera significativa al dibattito in corso e aiuterebbe a dare concretezza ai programmi che sono stati presentati”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Centri anziani al collasso: "Noi abbandonati dal Comune, senza regolamento e fondi inesistenti"

  • Cronaca

    Narcotrafficanti a Montespaccato, 18 arresti. Avevano legami con Ndrangheta e Sacra Corona Unita

  • Cronaca

    Padre ucciso dalla figlia a Monterotondo: Deborah torna libera. Per la Procura è legittima difesa

  • Politica

    Busta con un proiettile a Salvini: plico sequestrato al centro postale di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Incidente Casilina: trovata morta sul marciapiede vicino alla Metro C, caccia al pirata della strada

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

Torna su
RomaToday è in caricamento