homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Epifania in mano agli abusivi, ma la foto è datata. Clemente non ci sta e passa all'attacco

Epifania: ambulanti abusivi, ma solo sui social. Colpa di una foto dello scorso anno che però non è sfuggita al Comandante della Polizia Locale che ci ha mandato una lettera pubblica rivolta a chi ha condiviso l'immagine fake

Da sempre attento alle dinamiche social, al Comandante Generale della Polizia Locale di Roma Capitale Raffaele Clemente, non è sfuggito quanto accaduto ieri tra twitter e facebook. Riepiloghiamo per i più distratti. Durante l'Epifania è ritornata virale una foto dello scorso anno. Siamo a piazza Navona e una schiera di venditori abusivi con i cartoni occupa la piazza dove tradizionalmente si svolgeva il mercatino. L'immagine, una delle tante, lo scorso anno fece indignare il web. Quest'anno qualche buontempone l'ha ritirata fuori, accusando Tronca e i vigili dello stato d'abbandono della piazza. La foto è tornata virale e la cosa non è sfuggita a Clemente, soprattutto perché la realtà quest'anno è stata ben diversa, almeno per quel riguarda il 6 gennaio. Pochi abusivi e quelli che c'erano sono stati bloccati dalla Polizia Locale. 

Il Comandante Clemente ha voluto scrivere ad una delle utenti twitter che hanno postato la foto. L'ha fatto attraverso RomaToday. Ospitiamo quindi la lettera. Il tweet "incriminato" è questo che vedete di seguito. 


La lettera del Comandante


Signora La Marca,
è difficile accusare qualcuno di mentire e mantenere al tempo stesso quello che molti definiscono un “aplomb istituzionale”; proverò comunque a centrare questo duplice obiettivo. Veniamo al motivo di questa mia lettera. Lei, signora, ha pubblicato tramite il suo account Twitter una foto di Piazza Navona visibilmente popolata di abusivi accompagnata dal testo “Piazza Navona. Oggi ore 14. Grazie Tronca da parte di tutti i bambini di Roma.”.
Non ho certo bisogno di dire a Lei, che ne è sicuramente cosciente, che la foto è molto risalente e che niente ha a che fare con i bambini, con il Prefetto Tronca ma soprattutto con l’Epifania a Piazza Navona appena trascorsa. Chiarito ciò, e che la presenza degli abusivi è problema con cui la Polizia Locale si misura anche fisicamente ogni giorno, resta da chiarire quel che è più importante: Perché ha mentito in maniera così grossolana? Dove voleva andare a parare? Mi limiterò solo a questi due punti e, non potendo parlare direttamente con Lei, proverò ad immaginare risposte logicamente accettabili. Forse si mente in rete perché si ritiene che ciò sia lecito, solo perché è facile.

Si vede una foto, la si scarica, la si pubblica e il gioco è fatto. Ci vuole più tempo a dirlo che a farlo e…“chi mai ci chiederà conto di quel che pubblichiamo?”
Ma veniamo all’interrogativo più interessante. Perché in generale si mente in rete e perché in questo caso specifico. Posso ipotizzare una risposta solo con riferimento al tema generale, immaginando che una rabbia ed uno scontento diffusi inducano a calcare la mano su questo o su quel tema specifico.
Ci sono poi le storie individuali, quelle che nascono dalle nostre esperienze personali. Quelle può raccontarle solo lei. La prego di farlo.

Raffaele Clemente
Comandante Generale della Polizia Locale

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Però...Che solerzia il Comandante! Io però sento puzza di bruciato... niente niente

  • Complimenti al comandante Clemente: sono soddisfatto del suo lavoro e del commissario Tronca. Meglio la piazza vuota piuttosto che "sporca", soprattutto per i piccoli. GRAZIE

  • Clemente, te lo dovevi aspettare che la mafia che ci sta dietro avrebbe fatto di tutto per screditare il comune. Che pensi che si arrendono facile? poi c' chi invoca la tradizione.... a me va bene, ma quella di quando ero piccolo, prima che arrivassero i molisani e la loro mafia!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Vigili, Clemente non è più Comandante. Per il sostituto braccio di ferro Frongia De Vito

  • Politica

    Atac, De Francesco: "Minacciato per la mia attività sindacale"

  • Incidenti stradali

    Finisce con l’auto in una scarpata: ferita l’autista

  • Pigneto

    In municipio V è festa a Cinque Stelle, Boccuzzi: "Primo Consiglio sarà all'aperto" 

I più letti della settimana

  • Elezioni Roma, risultati ballottaggio sindaco: tutti gli aggiornamenti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro furgone-scooter, morto 37enne

  • Elezioni Roma, nei municipi sinistra disintegrata: è tsunami Cinque Stelle

  • La lettera del marito della Raggi: "Hai avuto un coraggio da leonessa"

  • Elezioni Roma 2016: tutti gli eletti in Consiglio comunale

  • La truffa della calamita: così commercianti riducono del 92% il consumo di energia

Torna su
RomaToday è in caricamento