Stadio della Roma: giudizio immediato per l'ex presidente Acea Luca Lanzalone

Il Gip ha accolto la richiesta, fissando al 5 marzo l'inizio del processo

Luca Lanzalone, ex presidente Acea

La Procura di Roma ha chiesto il giudizio immediato per l'ex presidente di Acea Luca Alfredo Lanzalone, indagato nrll'ambito dell'inchiesta sullo stadio della Roma, per il suo collega dello studio legale Luciano Costantini e per il commissario straordinario dell'Istituto di previdenza dei dipendenti capitolini (Ipa) Fabio Serini.

Lanzalone è accusato di corruzione ed è agli arresti domiciliari dallo scorso giugno. Per lui il processo è nell'ambito dell'inchiesta sullo stadio ma anche per il fascicolo sull'Ipa, mentre per gli altri due riguarda soltanto l'Ipa.

Chi è Luca Lanzalone

Il Gip, valutato la richiesta, l'ha accolta, fissando al 5 marzo l'inizio del processo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'indagine sono coinvolte altre 19 persone, tra cui il costruttore Luca Parnasi, per i quali il procuratore aggiunto Paolo Ielo e il pm Barbara Zuin devono ancora formulare l'eventuale richiesta di rinvio a giudizio, che potrebbe arrivare in settimana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

Torna su
RomaToday è in caricamento