Sorpreso con un kit da scasso: finisce in manette la carriera del “ladro tennista”

Nascondeva grimaldelli, tronchesi e passamontagna in una custodia per racchetta da tennis. Arrestato dai Carabinieri che lo hanno sorpreso nel giardino di un’abitazione

Si aggirava nel giardino di un’abitazione in via di Villa Ada con una custodia per racchette da tennis. L’atteggiamento sospetto è stato però notato dai Carabinieri della Stazione Roma Salaria, impegnati nel piano straordinario di controllo “Natale Sicuro”.

Il tempestivo intervento

Intervenuti sul posto, gli uomini dell’Arma hanno bloccato il sospetto davanti la porta d’ingresso. Nella perquisizione che ne è seguita, i Carabinieri hanno scoperto un vero e proprio “kit da scasso”. Dentro la custodia, il finto tennista nascondeva infatti una gran quantità di attrezzi utili per mettere a segno dei furti.

Il kit da scasso

Gli uomini della stazione Roma Salaria hanno rinvenuto nel fodero che doveva custodire una racchetta, una corda, dei guanti, chiavi e grimaldelli, un passamontagna, una tronchese ed una leva-chiodi, gergalmente nota come “piede di porco”.

L'arresto

Il giovane, risultato essere un cittadino albanese di 25 anni, è stato fermato con l’accusa di tentato furto in abitazione. E’ stato quindi accompagnato dai militari in caserma dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

Torna su
RomaToday è in caricamento