Ladro di "bionde" al dutyfree, passeggero ruba sigarette in aeroporto ma viene fermato dai carabinieri

Il 57enne si era appropriato di 300 euro di refurtiva, poi riconsegnata al responsabile dell’esercizio commerciale

I carabinieri impegnati nei controlli all'aeroporto di Fiumicino

Ladro di "bionde" all'aeroporto Leonardo Da Vinci dove i carabineiri hanno deferito in stato di libertà un passeggero per il reato di tentato furto.  Si tratta di un cittadino italiano di 57 anni sorpreso a trafugare varie confezioni di tabacchi dagli scaffali espositori di un duty-free shop ubicato presso l’area "partenze" dello scalo internazionale di Fiumicino. La refurtiva, per un valore complessivo di circa trecento euro, è stata recuperata e restituita al responsabile dell’esercizio.

Il ladro è stato 'pizzicato' dai militari della Compagnia Aeroporti di Roma impegnati nei servizi preventivi e repressivi all’interno degli scali aeroportuali della capitale e lungo le vie ad essi adiacenti. Al termine delle attività svolte nell’arco orario interessato al maggior afflusso di passeggeri, nei pressi dei viali antistanti i terminal, sono state identificate 85 persone, controllati 25 veicoli ed elevate 15 contravvenzioni al Codice della Strada.

Carabinieri aeroporto Fiumicino 1-4


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento