Ruba 100 chili di rame nel capannone edile: in manette predone di oro rosso

Il ladro, un 33enne, ha provato a nascondersi ma è stato bloccato ed arrestato dagli agenti di polizia

Immagine di repertorio

Quando la polizia è arrivata sul posto suonava ancora l'allarme con il proprietario del capannone edile che seguiva le mosse del predone all'interno dell'area mediante una videocamera di sicurezza. A finire in trappola dopo aver tentato di rubare 100 chili di rame in via della Lucchina, ad Ottavia, un cittadino romeno di 33 anni. Il tentativo di furto poco dopo la mezzanotte del 7 agosto.

Ladro nel capannone edile ad Ottavia 

Entrati nell'area del capannone edile gli agenti del Reparto Volanti della Polizia hanno da sùbito individuato il ladro di oro rosso, nascosto tra i bancali di mattone dell'area. Con in mano ancora una sega per metallo, il 33enne stava cercando di depredare dell'oro rosso da una bbbina di rame. Bloccato dalla polizia poco distante gli agenti hanno trovato un borsone con 100 chili di rame già trafugati. 

Arrestato ladro di rame in via della Lucchina

Accompagnato negli uffici di polizia del commmissariato di Primavalle il ladro è stato poi identificato. Finito in manette dovrà rispondere di furto aggravato.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento