Ruba in un negozio e prova a svaligiare un ristorante: ladro incastrato dal piumino rosso

Il 42enne è stato fermato dagli agenti di polizia mentre provava a forzare la serranda dell'esercizio commerciale con un 'piede di porco'

Incastrato dal vistoso piumino rosso che indossava. Questo il capo d'abbigliamento risultato fatale ad un ladro che aveva appena compiuto un furto in un negozio di via Valsesia, a Conca d'Oro. Sono poi stati gli agenti dei commissariati Vescovio, Salario e del Reparto Volanti, intervenuti a seguito della segnalazione al numero unico di emergenza 112 che lo hanno riconosciuto mentre correva nella vicina via Monte Bianco.

Identificato per un 42enne romano, i poliziotti lo hanno arrestato, anche grazie alle dichiarazioni di un condomino che lo aveva visto armeggiare con una levachiodi (gergalmente 'piede di porco') all’ingresso del ristorante dove gli agenti hanno rinvenuto l’arnese. L’uomo, infatti, aveva provato a mettere a segno un altro furto in un ristorante in via Monte Bianco.

Già sottoposto alla misura dell’avviso orale e con diversi precedenti di polizia a suo carico, il 42enne dovrà rispondere dinanzi all’Autorità Giudiziaria del reato di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Un uomo li truffa, loro reagiscono: lo sequestrano e lo pestano riducendolo in fin di vita

Torna su
RomaToday è in caricamento