Spacca la vetrina di un bar per bere una birra e rubare l'incasso

L'uomo è stato sorpreso dagli agenti all'interno del locale di via Salaria, nella zona di Villa Ada. In manette è finito un 33enne

Lo hanno trovato ancora dentro al bar a cui aveva spaccato la vetrina con un grosso sasso. In mano un cacciavite per aprire la cassa e nella borsa una birra ghiacciata appena rubata dal frigorifero. La sete notturna è però costata l'arresto ad un cittadino tedesco di 33 anni, sorpreso in flagranza di reato dagli agenti di polizia in un bar di via Salaria che costeggia il muro di cinta della zona di Villa Ada al Salario.

LADRO NEL BAR - L'arresto da parte degli agenti di polizia del commissariato Vescovio. Arrivati al bar di via Salaria i poliziotti hanno sorpreso l'uomo all’interno dell’esercizio mentre tentava di aprire la cassa con un giravite. Durante la perquisizione i poliziotti hanno trovato, all’interno di una borsa a tracolla, la bottiglia di birra, ancora ghiacciata, appena rubata dal frigo, mentre a terra hanno rinvenuto e sequestrato il mattone utilizzato per infrangere la vetrina. Accompagnato negli uffici del commissariato, lo straniero è stato arrestato per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento