Spacca la vetrina di un bar per bere una birra e rubare l'incasso

L'uomo è stato sorpreso dagli agenti all'interno del locale di via Salaria, nella zona di Villa Ada. In manette è finito un 33enne

Lo hanno trovato ancora dentro al bar a cui aveva spaccato la vetrina con un grosso sasso. In mano un cacciavite per aprire la cassa e nella borsa una birra ghiacciata appena rubata dal frigorifero. La sete notturna è però costata l'arresto ad un cittadino tedesco di 33 anni, sorpreso in flagranza di reato dagli agenti di polizia in un bar di via Salaria che costeggia il muro di cinta della zona di Villa Ada al Salario.

LADRO NEL BAR - L'arresto da parte degli agenti di polizia del commissariato Vescovio. Arrivati al bar di via Salaria i poliziotti hanno sorpreso l'uomo all’interno dell’esercizio mentre tentava di aprire la cassa con un giravite. Durante la perquisizione i poliziotti hanno trovato, all’interno di una borsa a tracolla, la bottiglia di birra, ancora ghiacciata, appena rubata dal frigo, mentre a terra hanno rinvenuto e sequestrato il mattone utilizzato per infrangere la vetrina. Accompagnato negli uffici del commissariato, lo straniero è stato arrestato per furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento