Ruba portafogli ad un turista con cui condivide la camera

Il furto in una struttura ricettiva di Castro Pretorio. Il ladro è stato poi arrestato dai carabinieri

Derubato del portafogli da un giovane con cui condivideva una stanza in un affittacamere. Per questo i carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto hanno arrestato un giovane di 21 anni, disoccupato e con precedenti, con l’accusa di furto aggravato, ai danni di un turista straniero che dormiva nella sua stessa stanza nella zona di Castro Pretorio. 

I militari a seguito della segnalazione da parte della vittima, un cittadino della Corea del Sud di 42 anni, a Roma per turismo, sono intervenuti presso una struttura ricettiva di via Solferino, dove il richiedente era alloggiato.

L’uomo ha riferito ai militari che, nella notte, è stato vittima del furto del proprio portafogli contenente documenti di identità personali, 235 euro, 200 dollari e 50 Won coreani, indicando il 21enne quale autore, in quel momento alloggiato nella medesima stanza.

I militari hanno immediatamente effettuato la perquisizione personale del 21enne, un giovane italiano, rinvenendo l’intera refurtiva celata all’interno degli indumenti intimi, che è stata poi riconsegnata alla vittima.

Il ladro è stato accompagnato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Un uomo li truffa, loro reagiscono: lo sequestrano e lo pestano riducendolo in fin di vita

Torna su
RomaToday è in caricamento