Fiumicino: profumi a ruba al duty free dell'aeroporto, recuperata refurtiva per 2000 euro

I ladri sono stati fermati dai carabinieri in servizio di controllo al Leonardo Da Vinci

Profumi a ruba al duty free dell'aeroporto. Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma al Leonardo Da Vinci di Fiumicino, dove hanno svolto numerosi controlli sia all’interno che lungo le vie adiacenti degli scali.  Durante il servizio, i militari operanti hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria sei persone di varie nazionalità, tutte sorprese a trafugare profumi e prodotti cosmetici dagli scaffali espositori dei duty-free shop ubicati all’interno dell’area internazionale dello scalo aeroportuale. La refurtiva, per un valore complessivo di circa 2000 euro, è stata recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi. 

In tale ambito, i carabinieri hanno sanzionato amministrativamente, ai sensi degli artt. 3 e 4 dell’ordinanza ENAC nr. 10/2017, cinque addetti al servizio di noleggio con conducente per il trasporto di persone che svolgevano la propria attività a bordo di autovetture sprovviste di autorizzazione. 

Nel corso del servizio, svolto nella fascia antimeridiana di maggior afflusso di passeggeri nei pressi dei viali d’ingresso, uscita e antistanti i terminal, i Carabinieri hanno identificato più di duecento persone, controllato 48 veicoli, contestando 15 sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento