“Dobbiamo sbloccare il cellulare”, distraggono negoziante e rubano telefoni con un terzo complice

Il furto in un negozio di telefonia della via Tuscolana, nella zona del Don Bosco

Hanno distratto il commerciante per farsi sbloccare il telefono. Uno parlava con il negoziante, il secondo ha rubato due cellulari e li ha passati ad un terzo ladro che è poi sparito con i due apparecchi telefonici. E’ accaduto nella mattinata di venerdì in un negozio di telefonia nella zona del Don Bosco.

In particolare i primi due complici sono entrati in un esercizio commerciale della via Tuscolana. Distratto il negoziante sono riusciti a passare due telefoni al complice prima di essere scoperti. Bloccati in qualche modo sono poi stati presi dagli agenti del Commissariato Tuscolano di polizia intervenuti sul posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Identificati un due cittadini della Georgia di 28 e 24 anni, il secondo è stato inoltre denunciato per ricettazione, in quanto il telefono che aveva portato a sbloccare è risultato provento di furto. In fuga il terzo complice, ricercato dalle forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento