Ladri al McDonald's rubano costosa borsa ad una turista

Due le persone fermate dai carabinieri. La refurtiva è stata poi riconsegnata alla vittima

I carabinieri impegnati nei controlli in Centro Storico

Hanno fatto sparire una costosa borsa ad una turista seduta ai tavoli del McDonald's di piazza di Spagna. Sono stati i Carabinieri  della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina a bloccare un cittadino algerino di 21 anni e un cittadino francese di 22 anni, entrambi senza fissa dimora e pregiudicati, “pizzicati” subito dopo aver derubato la borsa e tutto il suo contenuto ad una turista cinese all’interno del fast food del Centro Storico della Capitale. Recuperata dai militari, la refurtiva è stata restituita alla legittima proprietaria.

I due ladri sono stati fermati nell'ambito dei controlli attuati nelle ultime 48 ore dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro, impegnati su più fronti con una serie di servizi preventivi messi in campo per arginare fenomeni di illegalità e degrado.

Il bilancio è di 6 persone arrestate e di una denunciata a piede libero: a finire in manette una coppia di cittadini romeni – lui di 20 anni, lei di 19 anni – entrambi nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sorpresi dai Carabinieri del Nucleo Scalo Termini “in azione” nel Forum commerciale della stazione ferroviaria. I ladri si erano appropriati di capi di abbigliamento da un esercizio dopo averne rimosso le placche antitaccheggio, per un valore complessivo di 200 euro, refurtiva che è stata restituita al responsabile del negozio.

In piazza dei Cinquecento, i Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia hanno arrestato un cittadino egiziano di 19 anni, pregiudicato, che aveva appena ceduto della marijuana ad un “cliente”, a sua volta identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di droghe. Nello stesso contesto, il pusher aveva tentato di rifilare all’acquirente due frammenti di pietra scura facendoli passare per hashish.

Un atro spacciatore – un cittadino del Senegal di 24 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti – è stato bloccato in via di Monte Oppio. I Carabineiri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro lo hanno fermato subito dopo aver ceduto delle dosi di marijuana ad un acquirente, anch’egli segnalato all’U.T.G. Il 24enne, alla vista dei militari, ha tentato la fuga a piedi ma è stato raggiunto e immobilizzato.

In piazza Navona, i Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia, impegnati nei controlli connessi alla movida insieme ai militari dell’8° Reggimento “Lazio”, hanno denunciato a piede libero un cittadino del Bangladesh che chiedeva insistentemente ai passanti delle offerte. Per lui è scattato il deferimento per disturbo o molestie alle persone. Nei suoi confronti, così come per altri 4 connazionali, sono scattate anche le sanzioni amministrative previste per la vendita ambulante abusiva di chincaglieria varia.

Infine, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese hanno sanzionato amministrativamente un locale di piazza Campo dé Fiori per aver occupato abusivamente una porzione di suolo pubblico con tavoli e sedie.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento