Casilina: rubano furgone, poi si scagliano contro il proprietario che li scopre

In 'trasferta' da Valmontone i due ladri sono poi stati arrestati dai carabinieri

Da Valmontone a Paliano nel nord della provincia di Frosinone per rubare un camioncino da lavoro all’interno di una fabbrica in località Castellaccio su via Casilina. Un tentato furto che per i due valmontonesi (uno di 35 anni e l’altro di origine romene di 60 anni) si è trasformato in una colluttazione con tanto di minacce al proprietario. Lo scrive FrosinoneToday. 

La notte scorsa, dopo essere riusciti ad introdursi all’interno di questa azienda, i due ladri già avevano messo in moto l’autocarro ma mentre stavano per uscire sono stati raggiunti dal titolare che nel frattempo aveva chiamato i carabinieri. In poco tempo si è acceso uno scontro tra i tre che è stato interrotto con l’arrivo dei carabinieri della Compagnia di Anagni che dopo aver rinvenuto e sottoposto sequestro copioso materiale atto allo scasso hanno restituito l’autocarro al legittimo proprietario.

I due valmontonesi dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso le camere di sicurezza della compagnia di Anagni in attesa rito direttissimo disposto dall'Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento