Ladri nella sede del Partito Radicale: smurata cassaforte con soldi e documenti

Il furto nei locali in ristrutturazione di via di Torre Argentina. Indagano i carabinieri

La cassaforte smurata dalla sede del Partito Radicale a Roma

Hanno aprofittato di una porta secondaria per entrare nella sede del partito, smurare una cassaforte e far perdere le proprie tracce con denaro e documenti. Al centro dell'interesse dei ladri una cassetta di sicurezza che si trovava nella sede del Partito Radicale di via di Torre Argentina, in Centro Storico a Roma

La scoperta la mattina di lunedì 8 luglio all'interno degli uffici dove sono in corso dei lavori di ristrutturazione. Allertati i carabinieri sul posto sono intervenuti i militari dell'Arma della Stazione Piazza Farnese e quelli del  Nucleo Radiomobile. I ladri, dopo aver rubato la cassetta di sicurezza nella quale erano contenuti un paio di migliaia di euro e documenti contabili, hanno fatto sparire anche tablet e pc lasciati in un'altra stanza della sede del partito. 

A pubblicare la foto della cassaforte smurata sulla propria pagina Facebook Francesco Turco: "Il giorno dopo il congresso svaligiata la sede del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento