Bonnie & Clyde ladri dal ferramenta: in casa gas lacrimogeni e taser

I due fermati dopo aver tentato un furto al negozio Bricosì a Ponte Galeria

Gas CS, taser e spray al peperoncino trovati dai carabinieri a Montespaccato

Stavano facendo razzia di trapani a batteria, rimuovendo le placche antitaccheggio, esposti dal Bricosì di via Portuense, a Ponte Galeria, quando sono stati visti e bloccati dal personale dell’esercizio che hanno immediatamente allertato i Carabinieri della Stazione Roma Ponte Galeria. 

Bonnie & Clyde a Montespaccato 

A finire in manette con l’accusa di tentato furto aggravato è stata una cittadina romena di 41 anni, con precedenti; il suo compagno, e complice, connazionale di 45 anni, anch’egli con precedenti, è stato denunciato a piede libero poiché affetto da disturbi psichici. 

Perquisizione a Montespaccato 

I militari hanno deciso di approfondire le verifiche facendo scattare la perquisizione nella loro abitazione di via Pietro Capasso, zona Montespaccato: qui i Carabinieri hanno rinvenuto un’ingente quantità di materiale, sul conto del quale sono in corso i dovuti accertamenti.

Gas CS e taser 

Sono stati sequestrati numerosi utensili da lavoro, 12 bombole da 50 millilitri e da 100 millilitri di spray urticante al peperoncino, altre 9 contenenti gas CS – un combinato di sostanze chimiche con effetti lacrimogeni – e un Taser, ovvero uno storditore portatile in grado di generare scariche elettriche, in genere non letali, capaci di rendere il movimento di un potenziale aggressore molto difficoltoso, con perdita di orientamento e di equilibrio, inducendogli una condizione di passività e confusione per alcuni minuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Detenzione di armi 

In relazione all’illegittimo possesso delle 21 bombolette di spray urticante e del Taser, nei confronti dei due ladri è scattata anche la denuncia a piede libero con l’accusa di detenzione di armi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma oggi tre nuovi contagi, sono 862 i casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento