Parco Da Vinci: eludeva sistema antitaccheggio con uno jammer, arrestato

Il ladro è stato sorpreso dopo aver aver ripulito un negozio di elettronica nella galleria commerciale di Fiumicino

Lo Jammer sequestrato al Parco Da Vinci dalla polizia

Un vero professionista del furto armato di uno jammer in grado di non far suonare i sistemi antitaccheggio dei negozi presi di mira. L'attività del cittadino romeno è però terminata nel pomeriggio di domenica dagli agenti del commissariato Fiumicino mentre era all'opera all’interno del centro commerciale Parco da Vinci a Fiumicino

IL RE DEL TACCHEGGIO - Questa la vicenda. Un giovane, con tratti somatici  dell’Est Europa, è stato notato dai dipendenti di un negozio di elettronica mentre estraeva dalle loro confezioni 12 abbonamenti della Playstation  e li spostava. Quindico minuti più tardi, gli stessi dipendenti hanno visto l'uomo che recuperava, nascosto fra le stampanti esposte in vetrina, il bottino precedentemente occultato dal complice.

JAMMER ANTITACCHEGGIO - A questo punto i dipendenti dello store non hanno esitato a fermare il ragazzo ed a chiamare la Polizia. Perquisito dagli agenti, è stato trovato in  possesso di uno jammer, ovvero di un dispositivo che inibisce il funzionamento del sistema antitaccheggio  e con indosso un body per meglio trattenere e nascondere la merce asportata.

CACCIA AL COMPLICE - Condotto in Commissariato, il ventenne romeno è stato arrestato. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato, mentre continuano le indagini degli investigatori del Commissariato di Fiumicino per risalire all’identità del complice.

Jammer Fiumicino 2-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bordoni: "M5s non pervenuto alle elezioni, Pd punito. Ad Ostia Centrodestra unito vincerà"

  • Cronaca

    Poliziotto con la meningite, stazionarie le sue condizioni

  • Cronaca

    Tragedia sfiorata a Prati: grosso ramo cede e colpisce un uomo e due auto, ferito 68enne

  • Economia

    Securpol, dipendenti con il fiato sospeso: "Tutelate il nostro lavoro"

I più letti della settimana

  • Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sequestri ai locali dei vip

  • Operazione Babylonia: da Mizzica al Macao, l'elenco dei locali sequestrati

  • Tufello: prova a stuprare una minorenne, lei reagisce e lo accoltella

  • Incendio a Tor de' Cenci: in fiamme deposito di cassonetti, fumo nero sulla Pontina

  • Incidente sulla Pontina: muore centauro di 53 anni. Un ferito grave

  • Sciopero Roma: lunedì 26 giugno stop di 4 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento