Omicidio Piscitelli: portata via la panchina dove venne ucciso Diabolik

Il gesto reso pubblico sulla pagina facebook La Voce della Nord: "Custodita con amore e lontana da infamie e cattiveria"

"Quella maledetta panchina è adesso al sicuro. Custodita con amore e lontana da infamie e cattiveria". Lo si legge sulla pagina facebook de La Voce della Nord, il gruppo ultras orfano del suo leader, Fabrizio Piscitelli, ucciso con un colpo di pistola al parco degli Acquedotti proprio mentre era seduto sull'arredo urbano poi divenuto luogo di memoria del leader degli Irriducibili ucciso lo scorso 7 di agosto in via Lemonia. La notizia confermata dalla Questura di Roma che sta svolgendo accertamenti, è stata rivendicata sulla pagina social della trasmissione radiofonica degli Irridubicili Lazio. 

Divenuta luogo di ricordo, da subito dopo l'assassinio di Fabrizio Piscitelli la panchina era divenuto una sorta di luogo di pellegrinaggio. Piena di sciarpe, biglietti, fiori, candele e lumini, la stessa era salita alla ribalta delle cronache in due occasioni. Lo scorso 11 di settembre quando una delle tante candele posizionate sull'arredo urbano cadde a causa del vento ingenerando un incendio. Ad alimentare le fiamme le tante sciarpe e bandiere annodate alla panchina dai tifosi laziali e dagli amici di Piscitelli, che dal giorno dell'omicidio, ancora irrisolto, avevano continuato a portare fiori e ricordi sul luogo del delitto. 

Pochi giorni dopo, era il 16 settembre, qualcuno disegnò una macchia rossa ed un buco al centro della fronte di una foto di Diabolik esposta sulla panchina del parco degli Acquedotti. Sulla sagoma di cartone che ritraeva Fabrizio Piscitelli con gli occhiali da sole e il berretto con una sciarpa della Lazio, con su scritto 'Amore e Coraggio - il dodicesimo uomo in campo', venne infatti praticato da ignoti un foro, come a indicare il proiettile che uccise il leader degli Irriducibili.  

Giovedì il post sulla pagina Facebook de La Voce della Nord che annunciano di aver portato via la panchina che si trovava in via Lemonia. 

Panchina omicidio Piscitelli Diabolik-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, 2697 casi nel Lazio. A Roma 26 nuovi positivi: "Massima attenzione sul cluster del San Raffaele"

Torna su
RomaToday è in caricamento