Investe uomo con l'auto dopo una lite per un incidente stradale, arrestato per tentato omicidio

I fatti sulla via Provinciale Roma nel territorio di Capena. In manette un 23enne

Ha investito un uomo con l'auto dopo una lite scaturita in seguito ad un incidente stradale. Per questo i carabinieri di Capena hanno arrestato un 23enne romano per tentato omicidio ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Tivoli.

A seguito dell’analisi delle immagini della video-sorveglianza acquisite dopo l’investimento di un 32enne di Capena avvenuto lo scorso mese di aprile sulla via Provinciale – Roma, i Carabinieri hanno identificato il giovane, già noto alle forze dell’ordine.

L’investimento doloso era scaturito al culmine di un acceso diverbio nato, a seguito di un lieve sinistro stradale, tra l’arrestato e la vittima che aveva riportato numerose contusioni e fratture, con una prognosi di 60 giorni.

Il 23enne è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento