Insulti razzisti sull'autobus 916: autista Atac difende due studenti

L'autista, attirato dalle grida dell'uomo e degli altri passeggeri, ha allertato la centrale operativa richiedendo l'intervento delle forze dell'ordine

E' servito l'intervento dell'autista Atac della linea 916 per difendere due studenti stranieri aggrediti da un passeggero. Poco prima della mezzanotte, sul bus in partenza da piazza Venezia, un uomo di mezza età ha iniziato ad inveire, apostrofando con frasi razziste due giovani studenti francesi in gita con la loro scolaresca.

L'autista, attirato dalle grida dell'uomo e degli altri passeggeri intervenuti a difesa dei ragazzi, ha allertato la centrale operativa richiedendo l'intervento delle forze dell’ordine.

Giunto di fronte l'ospedale Santo Spirito, l'autista ha fermato il bus, tentando di sedare gli animi e tranquillizzando gli studenti fino all'intervento degli agenti, che hanno infine identificato e preso in consegna l'uomo molesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ringraziamo il nostro collega per essere intervenuto tempestivamente a difesa dei passeggeri a bordo del bus", ha commentato Atac in una nota.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento