Tenta truffa dello specchietto: scoperto poi fugge contromano su via Laurentina

Dopo un inseguimento gli agenti di polizia hanno arrestato un 30enne per aver tentato la truffa dello specchietto

In fuga contromano per via Laurentina, poi l'arresto. E' successo la sera del 23 aprile dove un'auto che alla vista degli agenti si è data alla fuga contromano, attirando l'attenzione dei poliziotti. Immediatamente è scattato un inseguimento che è terminato in via Laurentina dove, l'autovettura guidata dal malvivente, ha urtato un veicolo in sosta. 

Alla guida un 30enne italiano che poco prima aveva tentato la truffa dello specchietto ai danni di un utente ma quando ha visto le pattuglie della Polizia, è fuggito via. Bloccato, ha aggredito gli agenti intervenuti tentando la fuga. Arrestato dovrà rispondere del reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento