In fuga con un'auto carsharing noleggiata dalla madre, era senza patente

Il 23enne non si è fermato all'alt ingaggiando un inseguimento con i carabinieri della zona di Fonte Ostiense

Viale Carlo Levi (foto google)

In fuga con un'auto car sharing noleggiata dalla madre. È accaduto nel primo pomeriggio di lunedì 21 gennaio quando i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un romano di 23 anni, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e denunciato a piede libero per guida senza patente, perché mai conseguita.

Il giovane dopo aver noleggiato un’auto, di una nota società di car sharing, utilizzando le credenziali della madre, percorrendo viale Carlo Levi, zona Fonte Ostiense - Colle Parnaso, si è imbattuto in un posto di controllo dei Carabinieri. Per paura di essere scoperto non ha ottemperato all’alt dei Carabinieri, impegnati in quel momento in un controllo alla circolazione. 

Dopo un breve inseguimento il 23enne è stato raggiunto e costretto a terminare la sua fuga. Gli accertamenti effettuati dai Carabinieri hanno permesso di scoprire che il 23enne guidava l’auto senza patente, perché non l’aveva mai conseguita.

Dopo l’arresto è stato accompagnato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento