Prenestina: a bordo di una car sharing non si fermano all'alt e si scontrano contro auto in sosta

L'inseguimento con i carabinieri è terminato nella zona del Collatino. Due le persone arrestate

Immagine di repertorio

Hanno notato il posto di controllo dei Carabinieri e all’alt, invece di fermarsi, hanno ingranato la marcia della car sharing all'interno della quale si trovavano tentando la fuga. E’ accaduto, la scorsa notte, in via Prenestina.

In manette, arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, sono finiti una giovane 24enne originaria di Napoli ed un ragazzo di 25 anni della Repubblica Centroafricana, entrambi domiciliati a Roma e già noti alle forze dell’ordine.

Impegnati in un controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno intimato l’alt ai due che viaggiavano a bordo di un’auto di un’azienda di “car sharing” della Capitale, ma la loro richiesta è stata ignorata e il veicolo ha accelerato e proseguito la marcia. Ne è nato un breve inseguimento, terminato in via Latisana, al Collatino, dove i “fuggitivi”, a causa di una brusca e pericolosa manovra, hanno impattato contro un’autovettura parcheggiata lungo la via.

La coppia non ha riportato ferite e, dopo essere stati ammanettati, i Carabinieri hanno scoperto che la fuga è scattata perché la 24enne era alla guida del veicolo senza patente. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa di rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento