Insediamento abusivo nell'area verde di Villaggio Falcone, sgomberato

L'intervento di Ama e degli agenti del VI Gruppo Torri in via Don Primo Mazzolari, nella zona di Ponte di Nona

L'insediamento abusivo sgomberato in via Don Primo Mazzolari

Sedie, tavolini, arredi, masserizzie, plastica, ferro, metalli, giochi per bambini, una bicicletta, rifuti ingombranti e non, ombrelloni ed un piccolo manufatto realizzato con tubi innocenti, pali e teli di plastica. Il tutto realizzato abusivamente. 

Siamo a Villaggio Falcone - Ponte di Nona,  periferia est della Capitale. Qui gli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale hanno provveduto alla sgombero dell'area occupata illegalmente da ignoti. 

In particolare l'intervento, ancora in via di ultimazione, è stato fatto alle 10:30 di mercoledì 17 aprile nell'area verde di via Don Primo Mazzolari. Al momento dell'arrivo dei vigili urbani non era però presente nessuno. Sul posto, per le operazioni di rimozione e bonifica del materiale sequestrato anche il personale Ama del Servizio Giardini del Comune di Roma. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento