Cinecittà Est, furgone investe ragazzo e non si ferma: rintracciato dai vigili

Alla guida del mezzo un 37enne

Il 37 alla guida del furgone rintracciato dagli agenti della polizia locale

Un ragazzo - su viale Antonio Ciamarra, zona Cinecittà Est - è stato investito da un furgone, che non si sarebbe fermato. Alla guida un 37enne, originario del Marocco, che è stato rintracciato dalla polizia locale. Il giovane è stato trasportato in codice verde al policlinico Casilino. L’episodio è avvenuto nel pormeriggio di ieri 21 ottobre. Sul posto presenti la polizia locale, gli agenti delle volanti, del commissariato Tuscolano e Romanina. Secondo quanto riferito, la conducente di un bus Atac avrebbe fornito la targa del mezzo ai caschi bianchi.  

Il proprietario del furgone

Alle 17, una pattuglia della polizia locale (V Casilino) ha individuato il proprietario del furgone, in via di Torrenova. Lo stesso ha ammesso di aver prestato il mezzo a un connazionale, per recarsi al mercato di Pomezia. Contattato al cellulare, quest’ultimo ha riferito che il furgone era stato rubato e che stava tornando dal suo amico a piedi, in via di Torrenova.

L'ammissione

Gli agenti della polizia locale, però, non avrebbe creduto a questa versione. E infatti lo hanno rintracciato alla guida dello stesso mezzo nel momento in cui stava rientrando a casa. Allora, messo alle strette, il 37enne ha ammesso le proprie responsabilità ed è stato accompagnato alle 19 presso gli uffici del VII Tuscolano, per la prosecuzione delle indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento