Incidente via Portuense: maxi carambola, auto finisce sopra una seconda vettura

Pesanti le ripercussioni al traffico. Quattro le persone ferite, sul posto la Polizia Locale di Roma Capitale

L'incidente sulla via Portuense (foto Stefania S.)

Una Fiat Panda appoggiata sul tetto e sul cofano di una seconda auto nel corso di una maxi carambola che ha coinvolto diversi veicoli. Lo spettacolare incidente stradale è avvenuto intorno alle 16:00 di giovedì 8 novembre sulla via Portuense, nella zona del Trullo. Cinque i veicoli danneggiati, con quattro persone rimaste ferite e trasportate in ospedale.

Nello specifico il sinistro è avvenuto all'altezza dell'incrocio con via del Casaletto per cause ancora in via di accertamento. Ferite quattro persone le stesse sono state affidate alle ambulanze del 118. Due sono state trasportate all'ospedale Sant'Andrea ed altrettante all'ospedale San Camillo, tutte in codice giallo.

Secondo quanto si apprende a causare il sinistro sarebbe stato un Suv che ha tamponato un'auto dando poi il via alla carambola. Ad avere la peggio la Panda, rimasta incastrata in verticale fra altre due vetture. 

Sul posto per regolare la viabilità ed effettuare i rilievi scientifici sono intervenute diverse pattuglie dell'XI Gruppo Marconi della Polizia Locale di Roma Capitale. Presenti anche i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Roma. Pesanti le ripercussioni al traffico, con auto imbottigliate sulla via Portuense in attesa della rimozione dei mezzi rimasti coinvolti nell'incidente. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento