Ciclista centrato da un'auto su via Ostiense, è grave. L'appello dei familiari: "Cerchiamo testimoni"

Il ferito, dovrà essere operato al volto e ha riportato la rottura di braccio e polso, ha subito anche una emorragia cerebrale

Immagine di repertorio

E' stato centrato in pieno da una Fiat 600 su via Ostiense 1765 all'altezza del sottopasso di Acilia. Ferito gravemente un ciclista di 63 anni trasportato in codice rosso prima all'ospedale Grassi di Ostia e successivamente al San Camillo. Ad indagare sull'esatta dinamica del sinistro, avvenuto alle 15 di mercoledì 11 luglio, gli agenti della Polizia Locale del X Gruppo Mare.

Il conducente della Fiat 600, un ragazzo di 23 anni, si è fermato a prestare i soccorsi con la bicicletta centrate completamente distrutta. L'auto ha riportato danni sul parabrezza. Il ferito, dovrà essere operato al volto e ha riportato la rottura di braccio e polso, ha subito anche una emorragia cerebrale.

Maria Rosaria, figlia del ciclista, ha voluto lanciare un appello dopo l'incidente: "Ricerchiamo testimoni che ci aiutino a ricostruire la dinamica. Abbiamo bisogno di persone che abbiano assistito alla scena vista la gravità delle condizioni di mio padre quindi vi prego se avete assistito basta andare ai vigili di via Capo d'Armi ad Ostia e rilasciare una dichiarazione, anche anonima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

Torna su
RomaToday è in caricamento