Guidonia, perde il controllo dell'auto e finisce nel fosso: grave 19enne

Il giovane a bordo della sua Citroen C3 si è ribaltato all'altezza di via Formello 42. Sul posto i vigili del fuoco che hanno aiutato la vittima. Il 19enne è stato trasportato in codice rosso in ospedale

E' grave un ragazzo di 19 anni protagonista, suo malgrado, di un terribile incidente stradale in via Formello 42 a Guidonia, la strada che collega le cementerie ai Pichini.

L'auto guidata dal giovane, una Citroen C3, a causa del manto stradale intorno alle 21 di ieri sera ha sbandato perdendo il controllo e finendo così nel fosso limitrofo.

Allertati, sul posto, si sono precipitati i vigili del fuoco con tre squadre: la 10 A, la 18 A e il gruppo Saf. La Citroen, ribaltata, era parzialmente immersa nel canale e le operazioni di recupero, terminate alle 23:10, sono state complicate. 

Il 19enne, ferito gravemente, è stata curato dal personale medico del 118 e trasportato, in codice rosso, all'ospedale Sant'Andrea

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      VIDEO | Stadio della Roma: "Noi attivisti, chiediamo l'annullamento"

    • Tor Bella Monaca

      Municipio VI: parte da qui il nuovo piano rifiuti. L'assessora Montanari presenta le linee guida alle Torri

    • Politica

      Raggi al fianco di tassisti e ambulanti, è polemica: "Dichiara guerra ai cittadini"

    • Politica

      Show di Grillo al Teatro Valle: "Io qui la prima cosa che farei è un polizza"

    I più letti della settimana

    • Blocco traffico Roma 17 febbraio 2017: stop alle auto più inquinanti

    • Sciopero Roma, mercoledì 22 febbraio metro e bus a rischio

    • Sciopero, a Roma mercoledì 22 febbraio a rischio metro e bus

    • Trolley abbandonato in mezzo alla strada: allarme bomba in via del Corso

    • Incidente frontale tra due auto, morta maestra di religione

    • Metro Rebibbia: accoltella e rapina una donna nel parcheggio, arrestato 41enne

    Torna su
    RomaToday è in caricamento