Incidente a Ostia: motociclista investe pedone e poi si schianta sull'asfalto. Morti entrambi

Alla guida di una moto l'uomo ha poi perso il controllo del mezzo. Vani i soccorsi

Polizia locale sul luogo del sinistro

Ancora sangue e vittime sulle strade della Capitale. Fabio Panci, di 52 anni, alla guida di una moto e un pedone, Gino Pierino Turco di 78, che attraversava la strada, sono morti in un incidente questa mattina a Ostia. 

Intorno alle 10 e 20, in via del Mar Rosso all'incrocio con via del Mar Glaciale Artico, è avvenuto l'investimento e poi lo schianto del motociclista, che subito dopo ha perso il controllo del mezzo. 

Stando alle prime ricostruzioni della Polizia locale, sul luogo del sinistro con cinque pattuglie del gruppo Mare, Fabio Panci ha prima travolto Gino Pierino Turco che stava attraversando sulla via, poi è finito sull'asfalto non riuscendo più a controllare la tenuta del motoveicolo sulla carreggiata, bagnata dalla pioggia.

Sul posto testimoni raccontano particolari in più circa la dinamica dell'accaduto: "L'uomo che correva in moto ha sorpassato un furgoncino in doppia fila e poi si è trovato davanti la persona che attraversava e non è riuscito a frenare, poi è finito a terra".  Dettagli che verranno chiariti dalle indagini. 

Vani i soccorsi dell'ambulanza, l'impatto è stato fatale per entrambi. Il 52enne è morto sul colpo. L'anziano investito è deceduto mentre veniva trasferito al Grassi di Ostia. La strada è stata chiusa al traffico per i rilievi dell'incidente. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento