Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

Lutto anche nel mondo del calcio. I due, dopo essere cresciuti nella società Albula, si erano trasferiti al Futsal Settecamini

A sinistra Matteo Calabria, a destra Thomas Adami. Foto facebook

Due giovani vite spezzate, le comunità di Tivoli e Guidonia sotto shock, il mondo del calcio dilettantistico e del futsal in lutto. Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani morti all'alba di sabato in un incidente stradale sulla via Tiburtina, lasciano, come sempre accade, un vuoto difficile da colmare. In queste ore amici e parenti stanno riversando sui social il proprio dolore. 

Thomas e Matteo dall'Albula al Settecamini

I due si erano conosciuti all'Albula calcio, società giovanile nella quale sono cresciuti e formati. Di Albuccione di Guidonia Thomas, di Tivoli Terme Matteo, erano diventati amici, incrociando le proprie vite proprio grazie al calcio. Portiere il primo, terzino prima mediano poi il secondo avevano condiviso destini paralleli ed esperienze identiche. Entrambi dall'Albula si erano ritrovati a giocare a Futsal nell'Asdc Settecamini, società oggi in lutto e che ha sospeso tutte le proprie attività in segno di rispetto per le due giovani vite spezzate. 

La dinamica dell'incidente su via Tiburtina 

Cosa è successo questa mattina alle 5 su via Tiburtina lo accerteranno i Carabinieri di Tivoli e le perizie disposte sui mezzi: sia la Panda sia il bus Cotral sono stati posti sotto sequestro; disposta sui corpi dei due giovanissimi l'autopsia. Al momento l'ipotesi principale è che l'auto abbia sbandato, per motivi ancora da accertare, finendo contro il mezzo pubblico in quel momento in servizio sulla tratta Palombara Roma. A seguito dell'impatto l'auto, dopo aver girato su se stessa, è finita praticamente distrutta e per liberare Thomas Adami e Matteo Calabria dalle lamiere si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. 

panda_via_tiburtina-2

Lutto nel calcio 

Il dolore, come detto, è forte nelle comunità colpite. I messaggi sui social network si susseguono e anche le società sportive coinvolte hanno voluto esprimere il proprio cordoglio. L'Albula, attraverso la sua pagina facebook, scrive: "Una tragica e inaspettata notizia ha sconvolto questa mattina la nostra Società e tutta la comunità. Il presidente,il direttivo, i dirigenti, lo staff tecnico e tutti i componenti della famiglia Albula si stringono forte all'immenso dolore delle famiglie dei nostri ragazzi Thomas e Matteo. IL vostro sorriso rimarrà per sempre il nostro".

Ed anche la lega nazionale dilettanti si è espressa: "Il vostro sorriso era uno di quei rari sorrisi che illuminavano le giornate di chi vi voleva bene. È difficile da credere, è difficile da accettare! Ciao Matteo, ciao Thomas...". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2-morti-tivoli-terme-tiburtina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, 2697 casi nel Lazio. A Roma 26 nuovi positivi: "Massima attenzione sul cluster del San Raffaele"

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

Torna su
RomaToday è in caricamento