Incidente in Tangenziale: auto precipita nel deposito Atac di Portonaccio

Il sinistro poco prima dell'ingresso della Galleria Nuova Circonvallazione Interna. Il conducente di una Volkswagen estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco

L'auto precipitata nel deposito Atac di Portonaccio

E' letteralmente volato nel deposito Atac che si trova sotto la Tangenziale Est. A scavalcare il guardrail con la propria vettura un uomo a bordo di una Volkswagen Polo. Rimasto incastrato nelle lamiere della macchina, che ha terminato il proprio volo ribaltata da una altezza di oltre 5 metri, il 30enne romano che si trovava alla guida è stato estratto dall'auto da due squadre dei vigili del fuoco del Comando di Roma che l'hanno poi affidato alle cure del personale medico del 118. Ferito è stato trasportato in codice rosso al Policlinico Umberto I di Roma. 

CON L'AUTO NEL DEPOSITO - Ancora da accertare l'esatta dinamica dell'incidente stradale, sulla quale stanno svolgendo accertamenti cinque pattuglie di agenti del IV Gruppo Tiburtino della Polizia Locale di Roma Capitale intervenuti sul posto. In particolare il sinistro si è registrato intorno alle 8:00 poco prima dell'ingresso della Galleria della Nuova Circonvallazione Interna, direzione via Salaria. Qui l'utilitaria tedesca condotta dall'uomo è uscita di strada ed è letteralmente volata all'interno del deposito del IV Municipio Tiburtino dell'Azienda dei Trasporti romana.

TRAFFICO - Inevitabili i risentimenti alla normale viabilità, difficoltà di circolazione e forti rallentamenti si sono registrati in entrambe le carreggiate della Tangenziale Est. Risentimenti in tutta la zona con code nel tratto urbano dell'A24 fra Portonaccio e Galla Placidia. Sul posto per la regolazione del traffico anche i 'caschi bianchi' del II Gruppo Sapienza dei vigili urbani. 

TANGENZIALE CHIUSA PER RILIEVI - Poco dopo le 11:00, per permettere i rilievi sul luogo dell'incidente da parte dei vigili urbani, la Tangenziale Est è stata chiusa al traffico in prossimità dell'ingresso della Galleria Nuova Circonvallazione Interna, direzione Stadio Olimpico. Le chiusure effettuate all'altezza di largo Passamonti e del Sacrario Militare del Verano (Rampa A24). Il traffico è stato quindi deviato temporaneamente sul vecchio tracciato della tangenziale sopraelevata.

CLICCA PER VEDERE LE FOTO

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • Avatar anonimo di laziale61
    laziale61

    Bisogna fare una colletta per riparare quel tratto di tangenziale ditelo che lo fanno i cittadini romani dato che il comune non sa dove comprare un gardrail è una vergogna in un paese civilizzato già era stato riparato qui siamo in italia bene cosi complimenti al responsabile della viabilità è un genio 

  • Ragazzi il problema, in quel punto, non è la velocità... almeno non è quello primario, l'autovelox non risolverebbe nulla. Subito dopo la curva c'è un dosso, che hanno cercato di spianare non con grandi risultati. Nel momento in cui piove, oltre al fatto che tanta gente non sa guidare, basta dare un colpetto di freni sul dossetto e automaticamente la vettura perde il controllo, anche se va a 30 km/h. Come qualcuno di voi ha già detto, dovrebbero immediatamente correggere gli errori del pazzo che ha progettato quel tratto di strada ed arrestarlo per omicidio multiplo.

  • Oltre tutti i problemi che avete elencato, in quel punto della tangenziale vi è anche un'immissione e gli automobilisti si buttano in carreggiata ad alte velocità senza dare la precedenza! Purtroppo, come tutte le cose che accadono in Italia, prima si aspetta la tragedia e poi si interviene

  • Avatar anonimo di Fabio Ciocci
    Fabio Ciocci

    Esattamente come dite tutti; faccio quella curva quasi ogni giorno ed è evidente che è fatta male, tende a buttarti fuori: inoltre il guard rail è perennemente sfasciato e non mancano mazzi di fiori a ricordo di chi si è schiantato in quel punto. Anche io vorrei sapere chi l'ha disegnata, realizzata e collaudata ... una vera trappola!

  • Una vergogna, quando fù inaugurata mi sono chiesto chi avesse firmato la fine lavori..da arresto!

  • Viste le foto 7,10,11 e 12 di RomaToday, una cosa è incontrovertibile: per abbattere le 2 recinzioni e volare di sotto, sicuramente l'auto non andava a velocità moderata, ma ad almeno 90-120 km/h.

  • Ha ragione Mr anche se credo che con un lavoretto la curva si potrebbe aggiustare. l'autovelox è sicuramente un deterrente che però limiterebbe ma non eliminerebbe il pericolo. Il progettista andrebbe arrestato e gli andrebbe bruciata la laurea. Quella curva è una vergogna!!

  • Visto che è impensabile porre rimedio alla mal realizzazione della curva (anche se i lavori andrebbero contestati alla ditta) e visto che i sinistri in quella curva sono davvero frequenti, quello, sarebbe un punto in cui installare un autovelox fisso ben VISIBILE e ben SEGNALATO che funzioni una volta tanto per vera PREVENZIONE e non solo per far cassa.

  • Alessandro, hai perfettamente ragione. Sarebbero da arrestare le persone coinvolte in quei lavori. La curva è in contropendenza, in più, vi è un avvallamento in corrispondenza del giunto tecnico che ti lancia verso l'alto proprio a ridosso della curva......anche andando a velocità non necessariamente sostenuta, con il viscido ed magari gomme non nuove, è un attimo a tirar dritto contro il guard rail ormai martoriato, inefficace ed adibito a fioriera. Ogni volta che piove, in diversi si fanno male. Per moto e scooter, lasciamo perdere. E' impensabile che in una città con un sostenuto traffico su due ruote si lascino curve come quelle senza protezioni per motociclisti (la semplice barriera posta sul piano strada in aggiunta al paracarro superiore)

  • Avatar anonimo di Paco
    Paco

    Il guardrail in quella curva non poteva reggere nemmeno una bicicletta perchè, dopo decine e decine di incidenti  nelle giornate di pioggia e sempre nello stesso punto, non è stato mai sostituito e riparato...sempre in premessa ;)

  • Considerando la strada bagnata... a quanto andava questa macchina per sfondare il guardrail e finire di sotto?

    • Avatar anonimo di Daniele
      Daniele

      Genio sono l automobilista invece di sparare cazzate fatti una vita io sto su un letto d ospedale per una curva di XXXYXYa è una strada  bagnata che percorrevo a non più di 70 km orari per esagerare altrimenti di sicuro con un idiota del genere non sarei credibile a dirti la verità fortunatamente guarirò tu resterai un fallito idiota a vita. Tanti saluti dall Umberto I di Roma 

      • A 70 km/h in curva... sei un pilota di formula uno. Considerando che la curva è al contrario come il tuo cervello credo ti sia andata troppo bene. Adesso dopo la guarigione fatti un viaggetto a lourds per ringraziare qualche santo.

  • Premessa che ci sono piu fiori su quella curva che al verano.

  • Premessa che la curva è fatta al contrario.

  • Premessa che solo i migliori ingegneri urbanistici riescono a creare una curva al contrario; premesso che ci sono più fiori su quella curva che nell intero verano; premesso che se piove la strada è bagnata e l aderenza in una curva al contrario pari a zero; dico che ci vuole tanto con una macchina a sfondare il guardrail e volare nel piazzale sottostante... ma quanto correva?

    • Dimmelo tu quanto si può correre alle 8 di mattina in tangenziale scenziato

      • Sicuramente tanto ingegnere... x distruggere il guardrail.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO | Ruspe all'ex Casilino 900: la baraccopoli stava tornando, abbattute 20 case

  • Fiumicino

    Dopo un mese riapre il Ponte della Scafa: doppio senso di marcia tra Ostia e Fiumicino

  • Politica

    Maratona, l'annuncio dell'assessore Frongia: "Edizione 2019 organizzata da Fidal"

  • Cronaca

    Minorenni rubano auto e investono una donna durante inseguimento

I più letti della settimana

  • Sorpresa al rientro dalle ferie, coppia trova nido di "Ammazzasomari" da record, pesava 15 chili

  • Il Miglio di Roma, via del Corso chiusa e bus deviati: tutte le informazioni

  • Tragedia a Rebibbia: detenuta getta i figli dalle scale, una è morta e l'altro è grave

  • Monte Mario: entra nel bar con i pantaloni abbassati e prova a stuprare la titolare

  • Roma, il figlio di Totti come Di Canio: non segna per soccorrere il portiere a terra

  • Mezza maratona via Pacis nel centro di Roma: strade chiuse, bus deviati e sospesi. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento