Roma-Fiumicino: incidente mortale allo svincolo per Civitavecchia

L'auto con impianto Gpl si trovava ferma a causa di un guasto quando è stata tamponata da un furgone. Secondo quanto chiarito dai rilievi della polizia stradale, l'impatto ha provocato l'esplosione che ha avvolto nelle fiamme l'uomo alla guida della vettura in panne

Un tragico incidente stradale si è verificato questa mattina sull'Autostrada Roma-Aeroporto di Fiumicino in cui una persona ha perso la vita. Il traffico è consentito esclusivamente sulla corsia di sorpasso all'altezza del km 13,000, (svincolo per l'Autostrada Roma-Civitavecchia), in direzione Fiumicino.

LA RICOSTRUZIONE - L'auto con impianto Gpl si trovava ferma a causa di un guasto quando è stata tamponata da un furgone. Secondo quanto chiarito dai rilievi della polizia stradale, l'impatto ha provocato l'esplosione che ha avvolto nelle fiamme l'uomo alla guida della vettura in panne. La vittima è morta carbonizzata.

Sul posto è presente il personale dell'Anas, del 118 e della Forze dell'Ordine per ristabilire al più presto le normali condizioni di viabilità ed effettuare i rilievi del caso. Il transito è consentito esclusivamente sulla corsia di sorpasso in attesa del ripristino delle normali condizioni di viabilità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento