Via Tiburtina, 13enne investita sul marciapiede: è grave

L'investimento davanti ad un supermercato. La mamma sopraggiunta qualche istante dopo è svenuta, colta da un malore

E' stata portata in ospedale, a Roma, in gravi condizioni una bambina di 13 anni di origini rom investita nel pomeriggio di mercoledì 17 luglio, a Guidonia. E' successo al km 21 della via Tiburtina davanti ad un supermercato. Sul posto i Carabinieri e la Polizia Locale.

Secondo una prima ricostruzione, una donna al volante di una Renault Twingo ha investito la ragazzina sul marciapiede. La mamma della giovane è svenuta, colta da un malore, vedendo la figlia 13enne in eliambulanza, poi trasportata in codice rosso al policlinico Gemelli di Roma.

La donna al volante è stata sottoposta ai test di alcol e droga i cui esiti sono stati negativi. Il mezzo, per le indagini del caso, è stato temporaneamente sequestrato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento