Incidente pullman calciatori Cerveteri: "Ristretto gruppo ancora sotto osservazione"

La società calcistica rassicura "La maggior parte dei giovani tesserati, genitori, dirigenti e membri dello staff coinvolti nell'incidente sta facendo rientro a casa"

Un ristretto gruppo ancora sotto osservazione in ospedale ma la maggior parte dei giovani tesserati, dei genitori, dei dirigenti e dei membri dello staff del Cerveteri Calcio sono tornati a casa.

La rassicurazione sulle condizioni di salute dei giovani calciatori che viaggiavano con dirigenti e genitori nel pullman finito in un fossato nel primo pomeriggio di domenica a Piancastagnaio, in provincia di Siena, arriva dalla società del Comune della provincia di Roma. L'incidente mentre il mezzo di trasporto stava riportando 50 persone, compresi i giovani calciatori di età compresa tra i 10 ed 12 anni, a casa dopo aver disputato e vinto il VII Torneo Monte Amiata Football giocato ad Abbadia San Salvatore, nel senese.  

RIENTRO A CASA - Dopo aver rassicurato tutti sulle condizioni di salute delle quattro persone rimaste ferite nell'incidente, la società del Cerveteri Calcio specifica: "Informiamo che la maggior parte dei giovani tesserati, genitori, dirigenti e membri dello staff coinvolti nell'incidente di quest'oggi (ieri sera ndr) sta facendo rientro a casa dopo i controlli medici e le cure che si sono rese necessarie. Un ristretto gruppo verrà tenuto sotto osservazione nelle strutture ospedaliere locali per le prossime ore"

SINCERA RICONOSCENZA - "Vorremmo inoltre - conclude il post del Cerveteri Calcio sul proprio profilo facebook ufficiale - esprimere la nostra più sincera riconoscenza alla popolazione locale ed al Sindaco di Piancastagnaio, al nostro Sindaco Alessio Pascucci, che ha voluto raggiungere di persona il luogo dell'accaduto per sincerarsi delle condizioni di quanti sono stati coinvolti,al personale sanitario, alle forze dell'ordine ed a tutti quanti hanno fornito aiuto e supporto in queste ore di grande ansia".

ASD ASTA TAVERNE - "L' Asd ASTA Taverne, esprime la propria vicinanza alle famiglie coinvolte nell'episodio che ha rischiato di trasformare in dramma, la gioia per un evento condiviso in questi tre giorni di sport sui campi dell'Amiata".

Cerveteri Calcio incidente Piancastagnaio-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento