menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Investito sulla bici col papà: vigili trasportano bimbo di 3 anni in ospedale

L'intervento reso noto dal sindacato del Sulpl: "Se avete trovato traffico in zona lungotevere non è perché dove ci sono i vigili c'é sempre traffico ma perché avevamo fretta di aiutare un bimbo ferito"

E’ rimasto ferito e sanguinante sull'asfalto dopo che la bici sulla quale si trovava con il papà ha avuto un incidente con un’auto. Una scena di massima apprensione con i genitori del bimbo di 3 anni agitati e scossi. Vista la non gravità dell'incidente ci hanno pensato i vigili urbani a prendere in mano la situazione accompagnando il piccolo ferito in ospedale prima dell’arrivo dell’ambulanza. Lo rende noto il sindacato Sulpl Roma della Polizia Locale di Roma Capitale.

INCIDENTE A TESTACCIO - I fatti nel pomeriggio di ieri quando una pattuglia del Gruppo GSSU nel transitare in piazza dell’Emporio a Testaccio, ha prestato i primi soccorsi, insieme ad altri passanti, ad un papà con il suo bambino di tre anni, i quali a bordo di una bicicletta erano stati colpiti da un’autovettura. Il bambino era cosciente, ma perdeva molto sangue dal viso mentre veniva medicato da un medico di passaggio. 

TRASPORTO IN OSPEDALE - Poco dopo sul posto è arrivata anche la mamma del bimbo che, vista la situazione, ha faticato a rimanere calma. In attesa dell’intervento dei sanitari, l’equipaggio del GSSU presente sul luogo del sinistro, ha deciso di accompagnare il bambino ferito con la sua mamma all’ospedale Bambino Gesù, dove sono giunti in soli 7 minuti ed accettati in codice giallo. 

PADRE COL POLSO FRATTURATO - Mentre le altre pattuglie dei ‘caschi bianchi’, sentite le comunicazioni via radio, hanno regolato il traffico nella zona del lungotevere dove è avvenuto l’incidente, il papà è stato soccorso e trasportato all'ospedale Fatebenefratelli dove gli è stata riscontrata la frattura del polso. Sul posto per i rilievi dell’incidente una pattuglia del I Gruppo Trevi.

IL SULPL -Se avete trovato un pò di traffico ieri in zona lungotevere - scrive il Sulpl Roma - non é perchè dove ci sono i vigili c’é sempre  traffico, ma perché avevamo fretta di aiutare un bimbo ferito”.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Meteo a Roma, forte vento sulla Capitale: allerta della Protezione Civile

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Appia, motociclista contro auto: morto decapitato

    • Cronaca

      Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    Torna su